PFM Premiata Forneria Marconi songs videos

pfm premiata forneria marconi songs
P.F.M.

This article is in 2 languages: Italian and English.

Che dire della PFM
Magari questo post verrà letto da qualcuno che è ora un adolescente, allora potremmo dire che la Premiata Forneria Marconi , una rock band milanese, che ha iniziato a farsi sentire all'inizio degli anni '70 è stata una delle migliori reatà musicali di quegli anni, non solo, i Mussida alla chitarra, Franz di Cioccio alla batteria e Fabbri al violino, sono stati negli anni successivi ai primi '80, quando ormai 'video kill the radio star', nessuno voleva più sapere della musica 'alta pop' (termine orrendo, ma di quello si trattava), sono stati, dicevo dei stabili punti di riferimento per tutti i musicisti italiani. 
E sì, quante volte abbiamo sentito il nome di Fabbri fra i direttori d'orchestra di Sanremo? 
E a quanti cantanti - cantautori avrà insegnato a suonare la chitarra il mitico Mussida? Jetro-Tull, Led-Zeppelin, ecco a chi dobbiamo paragonare questi Giganti della musica italiana. 
Personalmente, dopo aver avuto la fortuna di averli ascolatti in un trascinante concerto in piazza veso la metà degli anni '80 ho avuto la sorpresa e il piacere di riascoltarli (sempre live, perchè come tutti i grandi è da lì che esprimono il Loro meglio) ad Arezzo nel 2002. Entrata a 5 euro!! Questo per sottolineare che i veri musicisti non hanno bisogno dei miliardi, ma solo del pubblico per divertirsi e stare bene
Qui sono riuscito a mettere oltre che "La carrozza di Hans" (una specie di Opera Rock come voleva la moda del tempo inizio '70 ) anche il cavallo di battaglia 'Impressioni di settembre' ed una scatenata 'Celebration' pezzo al quale devo dire grazie se ho imparato a suonare il pianoforte. 
Se passano dalla Vostra città andateli a sentire, sono imperdibili, otre che ad un ottimo prezzo!. Le icone del progressive rock italiano...
English version: That to say of the PFM? Even this post will come read from someone that is now an adolescent, then could to say that the Premiata Forneria Marconi, rock band from Milan, that has begun is made at the beginning to feel of musical best years '70 has been one of the reality than a those years, not only, Mussida to the guitar, Franz di Cioccio on drums and Fabbri to violino, has been in the successive years to the first '80, when by now “Video killed the radio's star”, noone wanted more knowledge of music “High POP” , have been, I said of i stable points of reference for all the Italian musicians. And yes, how many times we have felt the name of Fabbri between the directors of orchestra of Sanremo? And to how many singers - song-writers will have taught to play the guitar the mythical Mussida? Jetro-Tull, Led-Zeppelin, to who we must here compare these Giants of Italian music. Personally, after to have had the fortune to have earth to them in a being dragged concert in public square in the half of years '80's I have had the surprise and the pleasure of earth them another time (always live, because as all the large ones are from there that they express Their best) into Arezzo, was 2002. Entrance only 5 euros! This in order to emphasize that the true musicians do not have need of the billions, but of the public in order to only amuse itself and to be well, is successful Here to put beyond that sons as “La carrozza di Hans” (a species of Rock Work as the warhorse wanted the fashion of the time beginning '70's) also “Impressions of september” and a triggered “Celebration” piece to which I must say thanks if I have learned to play the pianoforte. If they pass from Your city go to feel, are awesome, wineskin that to an optimal price. The icons of Italian progressive rock .

  1. La luna nuova
  2. Il banchetto
  3. Harlequin
  4. La terra dell'acqua
  5. Intro Bach 
  6. Bourée - feat. Ian Anderson
  7. My God - feat. Ian Anderson
  8. Out Of The Roundabout 
  9. Maestro della voce / Luglio, agosto, settembre nero
  10. Cyber alpha 3.1 
  11. Impressioni di settembre 
  12. La carrozza di Hans - feat. Ian Anderson
  13. É festa 
  14. Se le brescion 
  15. La tentazione

  • - Franz Di Cioccio / vocals, drums, percussion
  • - Patrick Djivas / bass
  • - Franco Mussida / electric and acoustic guitars, vocals, backing vocals
  • - Lucio Fabbri / violin
  • - Gianluca Tagliavini / keyboards
  • - Piero Monterisi / drums

Special guest:

  • - Ian Anderson / flute, vocals

Recorded live in November 2010 at Teatro Tendastrisce, Rome, Italy

Festival Prog Exhibition - 40 anni di musica immaginifica

No comments: