27 mar 2013

Filled Under:

Battiato espulso da Crocetta

Franco Battiato é ormai un ex assessore al turismo della Regione Sicilia.
Dopo l'esternazione di ieri ( aveva definito come 'tr***') molte delle donne presenti in parlamento.
Dai banchi si è levata una forte protesta: dalla Mussolini, alla Boldrini, alla Santanché, alla Lanzillotta avevano vivacemente condannato il brutto epiteto del cantautore siciliano.
E' di poco fa la decisione del Presidente della giunta comunale siciliana di espellere l'assessore Battiato.

La vicenda era rimbalzata su tutti i quotidiani nazionali e aveva fatto scalpore.
battiato
Franco Battiato
Battiato, che in un primo tempo sembrava volersi scusare, non ha fatto neanche questo gesto, o meglio...
Aveva fatto un piccolo 'passo indietro', dicendo: "Prendo atto con dispiacere che la mia frase, che ovviamente si riferiva a passate esperienze politiche caratterizzate da una logica da mercimonio offensiva della dignità delle donne, sia stato travisata e interpretata come una offesa al Parlamento attuale, per il quale ho stima, o per le donne" , ma evidentemente a Crocetta questo non é bastato...
Ultimamente ( Battiato é in Francia per una serie di concerti) aveva aspramente criticato anche i cittadini italiani che avevano espresso un voto a destra, definendo questa parte politica come: "una cosa che non appartiene agli essere umani".
Sicuramente una caduta di stile da parte del cantautore siciliano, uno dei più apprezzati cantautori italiani, sia in patria che all'estero...
Ora ci si chiede: Crocetta ha voluto fare questo gesto per venire incontro a tutte le donne italiane oppure per solidarietà a tutti i cittadini italiani elettori della destra?
  • Qui: altre Notizie di Politica pubblicate da questo Blog

PS: ecco le frasi incriminate di Battiato

  1. Queste tr** che si trovano in Parlamento farebbero qualsiasi cosa. È una cosa inaccettabile
  2. Sarebbe meglio che aprissero un casino
  3. Questa Italia fa schifo. Sono servi dei servi dei servi

7 commenti: