Jovanotti parla di politica italiana

jovanotti politica italiana
Jovanotti
Jovanotti ha fatto un excursus sulla politica italiana o meglio: sui politici italiani.
Intervistato dal giornalista de La Stampa , Massimo Gramellini, ha voluto esprimere il proprio parere su alcuni personaggi politici del momento: Berlusconi, Grillo e Renzi.
L'analisi politica di Jovanotti non é stata tanto sui contenuti che i 3 politici esprimono quanto sul modo di fare politica.

  • Su Berlusconi ha detto che umanamente gli é simpatico, anche se lo ha sempre combattuto a livello politico, e che non si scandalizzerebbe se gli dessero la grazia.
  • Ha bacchettato la sinistra, in quanto non ha combattuto Berlusconi nel modo giusto, non riempendo quegli spazi che il berlusconismo ha lasciato vuoti.
  • Su Grillo ha detto che comprende chi lo ha votato e la rabbia di Grillo é anche la Sua rabbia, ma che dopo questo Grillo non é propositivo, non da speranze insomma, lascia solo sfogare la rabbia.
  • Su Renzi invece ha detto che sarebbe il personaggio ideale per la sinistra: è giovane ( 38 anni) é propositivo, e anche se non é propriamente di sinistra potrebbe essere la persona giusta per poter dare una svolta di entusiasmo alla sinistra italiana.
Jovanotti did an excursus on Italian politics or better: Italian politicians.
Interviewed by a journalist for La Stampa, Massimo Gramellini, wanted to express their opinion on some political figures of the moment: Berlusconi, Grillo and Renzi.
The political analysis of Jovanotti has not been so much on the content that the 3 politicians expressed as the way of doing politics.
  • Jovanotti has spoken about Berlusconi, and said it is humanely sympathetic, although he has always fought at the political level, and that there would be scandalized if they gave him a pardon.
  • Jovanotti has criticized the Italian left, because the left has not fought the Mr. Berlusconi in the right way, not filling those spaces that Berlusconi has left empty.
  • Jovanotti has criticized Grillo said that includes those who voted, and Grillo's anger is also His anger, but after that this way of doing, Beppe Grillo is not proactive, not 'hopes short, leaving only vent anger.
  • Jovanotti spoke about the new left-wing political Matteo Renzi, said it would be the ideal character for the left is young (38 years old) is proactive, and even if it is not properly the left might be the right person to make a change of enthusiasm the Italian left.

Commenti

  1. Buffalo-billsettembre 03, 2013

    "LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI" e deve essere uguale per tutti ora e sempre, altrimenti non è democrazia.
    Spero che la gente lo capisca, ma che lo capiscano sopratutto i suoi difensori che, non valendo niente, si aggrappano ad un condannato per sopravvivere.
    Povera Italia!

    RispondiElimina
  2. In effetti quello che ha detto Jovanotti sta suscitando non poche polemiche, alcuni dicono che dovrebbe limitarsi a scrivere musica e non parlare di politica, il bello che lo dicono persone di sinistra, che hanno votato PD partito il quale é al Governo con Berlusconi.
    A volte non si capisce bene cosa sta accadendo a livello politico in Italia.
    Secondo me Jovanotti ha detto cose molto condivisibili, a parte su Renzi, personaggio che non conosco affatto e su cui, quindi, non posso esprimere pareri.

    RispondiElimina
  3. Coraggio Silvio ... Non ti preoccupare se scegli andare alle spese dello Stato a pensione farò di tutto per portare un piarro di "ribollita" ... piatto tipico fiorentino . oppure un panino con il lampredotto. Un bicchiere del Chianti ... più lo mando giù e più ti tira sù. Coraggio. Non 6 solo.!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.