Aerolinee Itavia Flight 870: missile strike it

Aerolinee Itavia Flight 870: missile stike it
F-104 with missiles
Ustica massacre, the Italian Supreme Court: "By now consecrated the thesis of the missile"
The "misdirection" of the investigation into the crash of Ustica must be considered "finally determined" and this requires the new civil trial to assess the responsibility of the Ministries of Defence and Transport in the bankruptcy of the airline Itavia.
This was decided by the Supreme Court, agreeing to the use of the heirs of the property of Itavia. The thesis "of the missile fired by an unknown aircraft" as the cause of killing the DC9 Itavia fallen off the coast of Ustica June 27, 1980, is "now consecrated" also "in the case law" of the Supreme Court.

  • Che sta succedendo rispetto la Strage di Ustica?

La terza sessione della Cassazione civile, riapre una vecchia ferita dell'Italia: la strage di Ustica.
Era una tranquilla sera di inizio estate, quella di venerdì 27 giugno 1980, quando intorno alle 21 i telegiornali aprirono con un'edizione straordinaria: un aereo era caduto in mare al largo di Ustica.
Cosa diavolo era successo? Perché un aereo un Douglas DC-9 dovrebbe essere "scoppiato in volo " per un cedimento strutturale???
Ci sono circa 1.000 esempolari di DC-9 ancora attivi nel mondo e nessuno di questi risulta aver avuto un cedimento strutturale, ma la tesi più accreditata, a soli pochi giorni dall'incidente questa era.
Oggi sarebbero chiamati complottisti quelli che MAI credettero ad una tesi del genere, che di fatto, fece fallire una compagnia aerea: l' Itavia.
All'epoca iniziarono a circolare indiscrezioni, tesi, teorie, che con il tempo trovarono sempre più conferme.
Il Dc-9 Itavia fu tirato giù da un missile.
...ma chi sparò quel missile?
Qui ci sono altre teorie, alcune supportate da fatti che però ancora non sono delle reali prove, di seguito un elenco:
  1. Il missile fu sparato da un nave/portaerei americana per sbaglio, durante un'esercitazione
  2. Il missile fu sparato da un'areo italiano che inseguiva l'aereo su cui Gheddafi viaggiava
  3. Il missile fu sparato per sbaglio da un'aereo italiano, che partecipava ad un'esercitazione militare
Una delle poche cose certe é che difficilmente, molto difficilmente sapremo come é andata quella maledetta sera del 27 giugno 1980 a largo delle coste di Ustica: ormai per tanti anni depistaggi dei Servizi segreti hanno continuato a costruire una cappa praticamente impenetrabile per qualsiasi persona si debba avvicinare alla verità: gli oltre 80 morti - molto probabilmente - non avranno mai pace e tutta questa storia, rimarrà uno dei più grandi misteri della recente Storia d'Italia

Commenti