08 ott 2016

Filled Under: , ,

Donald Trump e le donne: la verità sul video che compromette la Presidenza

C'è un video in cui Donald Trump parla delle donne e che comprometterebbe la sua corsa alla Casa Bianca , ma cosa c'è di vero in tutto questo?
Sì è vero: in rete c'è un video in cui Donald Trump circa di 10 anni fa' parlava con un suo amico di donne.
Non sapeva di essere ripreso ed in quel video fa come il 90% degli uomini: si vanta delle sue conquista e dei suoi approcci sessuali.
Dice cose del tipo "le donne sono tutte uguali", oppure
" a me che sono un miliardario non dicono mai di no"
!" a volte le tocco e non mi dicono niente"
"ne ho portate a letto decine".
Donald Trump si è scusato proprio ieri per quelle parole, i giornali italiani definiscono questo video molto compromettente e che potrebbe addirittura far saltare la corsa di Trump per la Casa Bianca.

Donald Trump e le donne: la verità sul video che compromette la Presidenza

Bufala: il video di Donald Trump che parla di donne non influirà minimamente sulla elezione del Presidente degli Stati Uniti d'America che si svolgerà a novembre 2017. 

Tutti i cittadini americani sanno chi è Donald Trump: un miliardario donnaiolo sbruffone, che però piace agli americani perchè dice quello che pensa senza peli sulla lingua, un vero populista, dice cioè le cose che gli elettori si vogliono sentire dire, senza buonismi o parole politicamente corrette.

Donald Trump ha fatto della SCORRETTO POLITICAMENTE il suo cavallo di battaglia.

Se è vero che gli Stati Uniti sono un paese particolarmente attento al politically correct, è pur vero che solo la parte più acculturata e i media sono attenti a come si usano le parole, la stragrande maggioranza degli americani non parla bene, anzi: bestemmia, non ha una alta cultura , è maschilista e pensa esattamente le cose che dice Trump, sia sulle donne, che sulle razze, che sulle religioni, sull'uso delle armi.
I sondaggi ad esempio, dicono che uno zoccolo duro dei voti di Trump arriveranno dai cittadini americani di etnia centro americana e sudamericana, proprio perchè hanno in comune con miliardario una visione della vita molto conservatrice.
Tutti sapevano che Trump era un donnaiolo e come la pensava sulle donne, questi 'giochetti' del mainstream non mettono niente di nuovo in luce sul candidato repubblicano, ma sono fatti probabilmente solo allo scopo di aumentare le vendite dei giornali e il numero di spettatori dei telegiornali.

1 commenti:

Anonimo ha detto...

Pietà con questo buonismo non se ne può più