Come funziona il trading di azioni

Non scambi azioni come scambi figurine di baseball. Ad esempio, "Ti scambierò 100 IBM con 100 Intel". No, non è così che funziona. “Trattare” nel gergo dei mercati finanziari  significa comprare e vendere.

Il funzionamento di un sistema in grado di ospitare la negoziazione di un miliardo di azioni in un solo giorno è un mistero per la maggior parte delle persone. Senza dubbio, i nostri mercati finanziari sono meraviglie dell'efficienza tecnologica.

I commercianti e i mercati devono gestire un ordine di 100 azioni di Acme Kumquats con la stessa cura e documentazione di un ordine di 100.000 azioni di MegaCorp.

Non è necessario conoscere tutti i dettagli tecnici su come acquistare e vendere azioni, ma avere una conoscenza di base di come funzionano i mercati è importante per un investitore.

Come funziona il trading di azioni


Cose da sapere
  • Nel gergo del mercato azionario, "trading" si riferisce all'acquisto e alla vendita di azioni piuttosto che alla compravendita diretta di azioni.
  • I trader di piano eseguono operazioni sul piano della borsa trovando acquirenti o venditori per le azioni che desideri negoziare tramite il tuo broker.
  • Le negoziazioni a pavimento possono spesso richiedere alcuni giorni per stabilirsi completamente.
  • Oggi, sempre più broker e grandi trader istituzionali effettuano operazioni elettroniche, con una conferma praticamente immediata.

Due metodi di base

Esistono due modi di base in cui gli scambi eseguono un'operazione: sul piano di scambio o elettronicamente.

Da dicembre 2017, c'è stata una forte spinta a spostare più scambi sulle reti e fuori dalle sale di negoziazione, ma questa spinta ha incontrato una certa resistenza. La maggior parte dei mercati, in particolare il Nasdaq , negozia le azioni elettronicamente. Tuttavia, i mercati dei future scambiano di persona sul pavimento di diverse borse, ma questo è un argomento diverso.

Scambi di piano di trading

Il trading sul pavimento della Borsa di New York (NYSE) è l'immagine che la maggior parte delle persone ha, grazie alle rappresentazioni televisive e cinematografiche di come funziona il mercato. Quando il mercato è aperto, vedi centinaia di persone che corrono urlando e gesticolando l'un l'altro, parlando al telefono, guardando i monitor e inserendo dati nei terminali. Sembra il caos.

Alla fine della giornata di negoziazione, il livello minimo si calma, ma possono essere necessari fino a tre giorni di negoziazione in più prima che un'operazione si stabilizzi, a seconda del tipo di operazione. Ecco una procedura dettagliata dell'esecuzione di una semplice operazione sul NYSE.

  1. Dici al tuo broker di acquistare 100 azioni di Acme Kumquats al mercato.
  2. Il reparto ordini del tuo broker invia l'ordine al suo impiegato di piano in borsa.
  3. L'impiegato di piano avverte uno dei trader di piano dell'azienda, che trova un altro trader di piano disposto a vendere 100 azioni di Acme Kumquats. Questo è più facile di quanto sembri perché il trader di piano sa quali trader di piano fanno mercati in particolari azioni.
  4. I due concordano un prezzo e completano l'affare. Il processo di notifica risale e il tuo broker ti richiama con il prezzo finale. Il processo potrebbe richiedere alcuni minuti o più a seconda del titolo e del mercato. Pochi giorni dopo, riceverai l'avviso di conferma per posta.

Naturalmente, questo esempio era un semplice commercio; operazioni complesse e grandi blocchi di azioni richiedono molti più dettagli.

Mestieri elettronici

In questo mondo in rapido movimento, alcune persone si chiedono per quanto tempo un sistema basato sull'uomo come il NYSE può continuare a fornire il livello di servizio necessario. Il NYSE gestisce elettronicamente una piccola percentuale del suo volume, mentre il suo rivale Nasdaq è completamente elettronico.

I mercati elettronici utilizzano vaste reti di computer per abbinare acquirenti e venditori, piuttosto che intermediari umani. Sebbene questo sistema manchi delle immagini romantiche ed eccitanti del pavimento del NYSE, è efficiente e veloce. Molti grandi trader istituzionali, come fondi pensione , fondi comuni di investimento e così via, preferiscono questo metodo di trading.

Per il singolo investitore , puoi spesso ottenere conferme quasi istantanee sulle tue operazioni, se questo è importante per te. Facilita inoltre un ulteriore controllo degli investimenti online avvicinandoti di un passo al mercato.

Detto questo, hai ancora bisogno di un broker per gestire le tue operazioni, poiché le persone non hanno accesso ai mercati elettronici. Il tuo broker accede alla rete di scambio e il sistema trova un acquirente o un venditore a seconda del tuo ordine. Al giorno d'oggi, è facile effettuare operazioni tramite un broker basato su app sul tuo dispositivo Android o iPhone.

Cosa significa tutto questo per te? Se il sistema funziona, e lo fa per la maggior parte del tempo, tutto questo ti sarà nascosto. Tuttavia, se qualcosa va storto, è importante avere un'idea di cosa sta succedendo dietro le quinte.

Cos'altro devi sapere

Se hai intenzione di gestire i tuoi investimenti e prendere le tue decisioni di trading , dovresti imparare qualcosa in più su come vengono impostati i prezzi delle azioni , come capire le quotazioni delle azioni , i prezzi bid & ask e gli ordini di azioni . È importante anche capire come utilizzare i trailing stop per proteggere i profitti  delle azioni ed evitare di perdere tutti i guadagni.

Dovrai anche imparare a evitare errori come comprare ad un prezzo alto e vendere a un prezzo basso  o farti coinvolgere in una truffa sugli investimenti.  


Come comprare lingotti d'oro


 MIGLIORE INVESTIMENTO - BUONI FRUTTIFERI -  INVESTIMENTI A 20 ANNI - INVESTIRE PICCOLE SOMME DI DENARO - Lingotti d'oro - 

Piani della Russia di Putin per il Futuro

Piccola previsione sulla politica imperialista espansionistica della Russia di Putin. Cosa succederà adesso? 

Piani di della Russia di Putin per il Futuro


Piani espansionistici della Russia di Putin per il Futuro


1. finita la partita in Ucraina, la Russia si rivolgerà al Caucaso, lontanissimo dalla NATO (salvo le basi turche, ma Ankara non darà benestare all'uso, così come non applica sanzioni a Mosca). Mosca nel Caucaso ha già governi fantoccio secessionisti in Georgia, ha forze in Armenia e nel Nagorno Karabak. Poca potrebbe essere la resistenza azera e georgiana, troppo isolate (la Georgia nel 2008 durò pochi giorni). Controllato il Caucaso, la Russia otterrà tre risultati: 1.1 controllare il TAP via fonti nel Caspio (che già oggi Mosca protrebbe sabotare facilmente essendo il Caspio un "lago russo" ed avendo la Russia capacità di questo tipo); 1.2 creare pressione ulteriore sulla Turchia, da Nord Est, da Est e Sud Est, contando anche sulla forza degli Eurasians ad Ankara, fomentando il revanscismo ed il nazionalismo armeni e l'indipendentismo curdo. Omini verdi nel Sud Est montagnoso turco non vanno esclusi a priori

3. Donbass Multipli: esportare nella regione mediterranea situazioni di instabilità, guerriglia, azioni separatiste, usando di volta in volta motivazioni religiose (azione iraniana), militari (azione russa), economiche ed infrastrutturali (azione russa e cinese). Abbiamo già visto vari tentativi di questo tipo negli anni scorsi, tanto nei Balcani, quanto in M.O. ed in Nord Africa. Destabilizzare il Mediterraneo indebolirebbe la NATO in 3 passi: 3.1 costringere la NATO ad impegnare e dividere le forze su più fronti; 3.2 mettere pressione anche sulle pipelines mediterranee dopo il TAP, crando ulteriore problemi alle economie europee -> instabilità politica e sociale; 3.3 instillare nelle opinioni pubbliche occidentali, rese assai poco resilienti da decenni di pace e benessere, un sentimento di insicurezza e paura, diminuendone la volontà di contrasto dei piani avversari.

Non sottovalutiamo la minaccia. Privilegiamo sempre la strada del dialogo e della pace, dello sviluppo condiviso, ma non dimentichiamo che "si vis pacem....."

Di Marco Florian 


Leggi anche: La soluzione finale del Problema Ucraina per la Russia e conseguenze globali . 

2 Pensionati italiani tra le vittime a Tenerife (Spagna) della palazzina crollata

2 pensionati italiani sono morti a Tenerife per il crollo di una palazzina, un terzo italiano di 28 anni è ferito ma non è grave, queste le...