Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

Viking sword Spada vichinga documentary

The Viking sword, has something mysterious, ancestral, a sort of pagan power, while in fact the Vikings were the people most feared throughout Europe. The Vikings have always been considered the barbarians, and certainly, their ways of doing things were not nice, but if we study well their ancestral culture, we can understand that the Vikings were not just brutes, but also very smart traders, in addition to being skilled sailors and they had become too technically advanced, given their swords..

Italy Tuscany Churches to see: Freemasonry and mysteries

Ti stupirebbe trovare dei simboli pagani all'interno di una Chiesa medioevale? Se questa la trovi in Toscana sì, perché non è certo una cosa frequente, specialmente se quella Chiesa é stata eretta intorno al VII° secolo sopra ad un'antica Chiesa romanica, a sua volta eretta sopra un tempio pagano.
Ecco allora che Pieve di San Pietro a Gropina (Loro Ciuffenna, Arezzo), considerato uno dei migliori esempi di architettura romanica in Toscana inizia a diventare affascinante dal momento in cui si trovano delle raffigurazioni zoomorfe nei capitelli e dal pulpito.

Ducati 1199 Panigale R SBK: prezzo caratteristiche tecniche

E' stata presentata l'altro ieri la nuova versione della supersportiva Ducati: la 1199 Panigale R 01 ABS, che con dei piccoli miglioramenti è diventata una vera SBK. Diciamolo: la Ducati è uno dei fiori all'occhiello dell'industria italiana e anche se ora la proprietà non è più di italiani, l'industria che produce questi capolavori delle due ruote si trova pur sempre nei pressi di Bologna, a Borgo Panigale non per altro, lo stato dell'arte delle moto Ducati ha preso il nome proprio dal quartiere bolognese dove è situata la fabbrica.
Personalmente non amo guidare supersportive, preferisco moto più tranquille, ma bisogna dire che questa moto é uno spettacolo, un concentrato di alta tecnologia che ha il suo prezzo se lo si vuole avere nel proprio garage.

Diplomatic incident Italy-India: Italian Ambassador in risk of jail

Italy-India diplomatic crisis: the Italian Ambassador in danger of jail
the Italian ambassador in India no longer has diplomatic immunity and risk jail time, as said the Harish Salve, ex Indian lawyer of the two Italian marines.
The Supreme Court of India, has revoked the diplomatic immunity to the Italian ambassador after the recent diplomatic incident between Italy and India.

Recall that the diplomatic incident was born a few months ago, when two Italian marines shot - by accident - in international waters killing two Indian fishermen, they believed terrorists.
The India wanted to prosecute them and held them, during a leave had come to Italy to vote, but have not returned.

Italian Castles: Tuscany

We Italians, in 3,000 years of history, we were able to beautify Our nation very well, and, even though we now have some small economic problem, the monuments, which over the centuries have built are all there: yet, we have not sold !  Today, I went for a ride in a small place in the hills of Tuscany, which I remember being one of the most beautiful places in the world ...
Hidden from the forests of Mediterranean forest, is a beautiful place: the Valenzano Castle, in Tuscany (in the province of Arezzo) a castle built in the thirteenth century and renovated around 1800. Now in this beautiful castle is a restaurant and a hotel, but you can freely enter, and I want to show You the photos I took with my little Nikon:

Storia d'Italia i Briganti film in streaming

Carmine Crocco, detto Donatello o Donatelli (Rionero in Vulture, 5 giugno 1830 – Portoferraio, 18 giugno 1905), è stato un brigante italiano, tra i più noti e rappresentativi del periodo risorgimentale. Era il capo indiscusso delle bande del Vulture, sebbene agissero sotto il suo controllo anche alcune dell'Irpinia e della Capitanata. Nel giro di pochi anni, da umile bracciante divenne comandante di un esercito di duemila uomini, e la consistenza della sua armata fece della Basilicata il cuore della rivolta antisabauda. Dapprima militare borbonico, disertò e si diede alla macchia. In seguito, combatté nelle file di Giuseppe Garibaldi, poi con la resistenza borbonica e infine per sé stesso, distinguendosi da altri briganti del periodo per chiara e ordinata tattica bellica e imprevedibili azioni di guerriglia, qualità che vennero esaltate dagli stessi militari sabaudi.
Alto 1,75 m, dotato di un fisico robusto e un'intelligenza non comune, fu uno dei più temuti e ricercati fuori…