Passa ai contenuti principali

Londra: i cacciatori di teste del XXI° secolo

Un'episodio che ha dell'incredibile ieri a Londra, come in un reale film horror di zombie.
Due uomini neri, che parlavano un perfetto inglese erano fuori di una caserma di soldati britannici, hanno aspettato che uno di loro uscisse con la macchina, lo hanno speronato, accoltellato, tagliato la testa con una mannaia da macellaio e lasciato il cadavere in mezzo alla strada.

londra cacciatori di teste
Il sospetto tagliatore di teste intervistato in TV
Hanno aspettato e chiesto a dei passanti di fargli delle foto vicino al loro macabro trofeo di caccia. Gli uomini hanno inneggiato ad Allah mentre eseguivano questo efferato omicidio ( dei testimoni hanno detto che si sono avventati sul corpo cercando di squartarlo con i coltelli) , e ad una telecamera hanno detto che hanno compiuto questo gesto perchè il governo inglese ha mandato le sue truppe nei paesi arabi , e si è scusato in quanto " mi scuso per le donne hanno visto questo - puntualizzando  che - nei paesi arabi questa violenza è quotidiana".
Sono rimasti tranquilli fini all'arrivo della Polizia, quando gli si sono scagliati contro armati di coltelli e pistole, sono stati feriti prima di essere arrestati.
La comunità islamica di Londra ha condannato senza se e senza ma questo attentato, ma lo stesso capo della Polizia ha posto il problema che di fronte ad attentati come questi una prevenzione è quasi impossibile.
  • Una notizia scioccante.
Update: i tagliatori di teste sono inglesi
  1. Michael Adebowale, 22 anni, di Greenwich, sudest di Londra. 
  2. Michael Adebolajo, 28 anni, originario di Romford, nell'Essex, ha studiato all'università londinese di Greenwich.

Commenti

  1. qui non si capisce più dove sta il concetto dei quindici minuti di fama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già non so quale reale motivo abbia spinto questi 2 a fare una cosa del genere. Terrorismo? Sicuramente, da quello che hanno detto ma anche sicuramente follia. Non ho mai sentito che dei terroristi aspettino la Polizia per scagliarcisi contro, bohhhhhhh

      Elimina
  2. io non ho più parole... se questo é lo scotto dell'integrazione mi stanno venendo certi dubbi e mi crolla il mondo addosso... questo non ha nulla a che fare con la religione o senso di appartenenza questa é solo crudeltà e inciviltà alla stato puro... io direi solo a quell'essere che brandisce la falce ed il coltello "sei un essere immondo..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh sì, bisognerà saperne di più, secondo me è un atto da fuori di testa più che da terroristi. sembra che erano 2 nigeriani.

      Elimina
  3. mi sembra che nel giudicare il fatto fossero lucidissimi... non sono pazzi, sono fanatici e terroristi, erano pure già segnalati, il fatto, come da loro parole, nel loro paese é normale tagliare le teste... giudicate voi...

    RispondiElimina
  4. No, non c'entra niente l'integrazione: sono nati in inghilterra e una ha fatto pure l'università...

    RispondiElimina
  5. Sparategli...

    Prima uno.... E poi l'altro...

    E avanti il prossimo...
    Vediamo chi si stufa prima...

    RispondiElimina

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.

Post popolari in questo blog

Septum piercing anello al naso: significato di una moda particolare

Si chiama septum piercing, il piercing al naso, quello che in lingua italiana si chiama anello al naso, tipico delle antiche popolazioni africane e australiane, è diventata una moda, vediamo insieme cosa significa di questo nuovo trend: l'anello al naso o septum piercing in voga specialmente tra le ragazze, ma non disdegnato dai ragazzi.

Septum piercing - anello al naso: cosa significa?
Qual'è il significato di un anello al naso? i significati del Septum o piercing al naso sono molteplici, uno per ogni cultura e uno per ogni periodo storico.
Oggi come oggi, portarlo in Italia significa solo un vezzo, una moda, niente di più, ma andiamo a vedere alcune cose che bisognerebbe sapere riguardo un anello al naso.

L'anello al naso è tipico dei bovini, serviva per prendere i bovini con una corda e condurli dove si voleva, da qui il detto "prendere per il naso", cioè portare a spasso, come si dice a Roma, che nella lingua italiana potremmo dire "prendere in giro"…

Resilienza: significato del Tatuaggio

Anche Gianluca Vacchi ha un tatuaggio con la scritta resilienza, ma cosa significa questa parola? La resilienza indica tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, non si abbattono e si rialzano anche più forti di prima. Descrive tutte quelle persone che hanno un carattere forte e che sanno fare tesoro delle esperienze negative della vita e sfruttarle a proprio vantaggio. Descrive la capacità di evolvere anche grazie agli eventi negativi.
Il termine ha spopolato grazie all’imprenditore Gianluca Vacchi che tra Facebook e Istagram conta oltre un milione di fan. Vacchi ha tatuato la parola “resilienza” sul proprio corpo e ne ha fatto anche una filosofia di vita. Resilienza significato La resilenza indica la capacità di un corpo di resistere ad eventi che provocano uno choc e di riprendere la sua struttura iniziale. In ambito psicologico indica la capacità di un individuo di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità.
La resilienz…

20 Lavori Più Pagati Senza Laurea

L'Università  è sopravvalutata? I 20 migliori lavori di pagamento senza laurea
"Devi studiare per ottenere un buon lavoro."
Quella era una frase che mio padre mi picchiava continuamente nella testa più di quanto Lars Ulrich potesse battere sulla sua grancassa. (Nel caso ci sia un gap generazionale, Lars è il batterista del gruppo rock Metallica).
Mentre sono grato di aver seguito il consiglio di mio padre e di aver ottenuto la mia laurea in finanza, un interessante articolo di WalletPop.com ha colto la mia curiosità. L'articolo aveva dato uno sguardo ad alcuni dei lavori più pagati che si potrebbero ottenere senza laurea.


Come evidenziato dal College Board in un recente sondaggio che illustra i cambiamenti nelle tasse scolastiche tra il 2008 e il 2018 e il 2018, le tasse scolastiche sono in costante ascesa. Negli ultimi 10 anni, il costo medio di un diploma privato di 4 anni è aumentato di oltre $ 7000 entro il 2019, forse rendendo l'idea di ottenere quella laure…