Passa ai contenuti principali

Guerre del petrolio e padroni del mondo: quando NWO ha un volto

Guerre del petrolio e padroni del mondo: quando NWO ha un volto
Ayatollah Khoemeyni
Oggi cambiamo decisamente musica e parliamo di economia globale, di petrolio, di guerre del petrolio di poteri forti, i cosidetti padroni del mondo e vedremo che quello che molti chiamano NWO, Illuminati, Nuovo Ordine Mondiale o altre bizzare definizioni, hanno un nome, un cognome e, sopratutto una ragione sociale.
A volte le delle verità lampanti possono sembrare misteriose, in quanto in un epoca - l'ultimo secolo - in cui l'informazione ci arriva per il 90% dai soliti noti, può essere distorta, manipolata, e quindi dei semplici fatti storici, come in questo caso, possono diventare degli intricati misteri da rivelare.
Questa è una storia piuttosto complessa per chi non la conosce, ma molto chiara per chi segue le vicende di politica internazionale, una storia nota che però difficilmente ricordiamo, é la storia delle 7 sorelle, le compagnie petrolifere.
Ma partiamo dal futuro: e da questa immagine qui sopra: lui é l'Ayatollah Khoemeyni, la 1a Guida Spirituale dell'Iran, e come ben sapete più volte si é paventato un intervento militare in Iran da parte dell'America e dei Suoi alleati ( quindi anche l'Italia) per ragioni legate a presunte armi nucleari, al terrorismo eccetera, ma ormai è fin troppo chiaro che le vere ragioni - non dichiarate - sono quelle del petrolio presente in Iran e dell'enorme business che si apre quando una guerra si scatena, perché?
Partiamo dal principio: era il 1928 quando Sir John Cadman della BP, Sir Henry Deterding della RD/Shell, Walter Teagle della Exxon (la Standard Oil di Rockfeller)  e William Mellon della Gulf si riunirono nel castello di Cadman, vicino Achnacarry, in Scozia. Qui fu raggiunto un accordo che avrebbe diviso le riserve mondiali e i mercati del petrolio, qui stipularono un accordo segreto ( non si hanno tracce di carte od altro) per fare un trust del petrolio, cioè un cartello di aziende che dominassero, incontrastate il mercato del petrolio mondiale, decidendo prezzi di vendita e di aquisto.
In pratica questo trust è durato indisturbato fino al 1973 anno in cui i paesi produttori associati nell'OPEC iniziarono a dire la Loro ed avere un peso nel mercato internazionale del petrolio.
Prezzo del Petrolio oggi
Nel frattempo però le sette sorelle ( termine coniato da Enrico Mattei capo dell'ENI) hanno influenzato profondamente la politica dei paesi produttori e dei paesi consumatori di petrolio, cioè TUTTO IL MONDO.
Non che la loro influenza sia minore oggi...
Se é vero che l'OPEC controlla ( circa) il 40% della produzione mondiale di petrolio é pur vero che queste compagnie petrolifere ancora hanno un grandissimo peso a livello mondiale, nel video che vedrete di seguito è spiegato che le guerre nei paesi produttori aumentano il prezzo del petrolio e aumentano i guadagni delle compagnie petrolifere.

  1. La rivoluzione islamica in Iran altro non é che la conseguenza di politiche colonialistiche fatte da Inghilterra e Usa in Iran, infatti quando democraticamente fu eletto un presidente iraniano che nazionalizzò il petrolio iraniano, prontamente la CIA fece fare un colpo di Stato in questo paese e riportò lo Scià di Persia nel proprio trono, un burattino in mano agli americani
  2.  Così come la guerra Iraq-Iran fu sobillata da Compagnie Petrolifere & America guerra che poteva aiutare le 7 sorelle a riprendersi l'oro nero dell'Iran,  
  3. L'invasione del Kuwait da parte del Kuwait fu una trappola ben congeniata degli americani a Saddam Hussein ( che aveva avuto la sfrontatezza di nazionalizzare il petrolio dell'Iraq)...
  4. Stessa cosa dicasi per la seconda guerra con l'invasione totale dell'Iraq...
  5. La recente rivoluzione in Libia, dovrebbe essere un'altra operazione di questo genere...

Chi sono le 7 sorelle:

  1. Stati Uniti Standard Oil of New Jersey, successivamente trasformatasi in Esso e poi in Exxon (che comunque conserva il marchio internazionale Esso), in seguito fusa con la Mobil per diventare ExxonMobil;
  2. Regno Unito Paesi Bassi Royal Dutch Shell, Anglo-Olandese;
  3. Regno Unito Anglo-Persian Oil Company, successivamente trasformatasi in British Petroleum e ora nota come BP;
  4. Stati Uniti Standard Oil of New York, successivamente trasformatasi in Mobil e in seguito fusa con la Exxon per diventare ExxonMobil;
  5. Stati Uniti Texaco, successivamente fusa con la Chevron per diventare ChevronTexaco;
  6. Stati Uniti Standard Oil of California (Socal), successivamente trasformatasi in Chevron, ora ChevronTexaco;
  7. Stati Uniti Gulf Oil, in buona parte confluita nella Chevron.

Approfondimenti:

Post popolari in questo blog

Resilienza: significato del Tatuaggio

Anche Gianluca Vacchi ha un tatuaggio con la scritta resilienza, ma cosa significa questa parola? La resilienza indica tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, non si abbattono e si rialzano anche più forti di prima. Descrive tutte quelle persone che hanno un carattere forte e che sanno fare tesoro delle esperienze negative della vita e sfruttarle a proprio vantaggio. Descrive la capacità di evolvere anche grazie agli eventi negativi.
Il termine ha spopolato grazie all’imprenditore Gianluca Vacchi che tra Facebook e Istagram conta oltre un milione di fan. Vacchi ha tatuato la parola “resilienza” sul proprio corpo e ne ha fatto anche una filosofia di vita. Resilienza significato La resilenza indica la capacità di un corpo di resistere ad eventi che provocano uno choc e di riprendere la sua struttura iniziale. In ambito psicologico indica la capacità di un individuo di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità.
La resilienz…

Septum piercing anello al naso: significato di una moda particolare

Si chiama septum piercing, il piercing al naso, quello che in lingua italiana si chiama anello al naso, tipico delle antiche popolazioni africane e australiane, è diventata una moda, vediamo insieme cosa significa di questo nuovo trend: l'anello al naso o septum piercing in voga specialmente tra le ragazze, ma non disdegnato dai ragazzi.

Septum piercing - anello al naso: cosa significa?
Qual'è il significato di un anello al naso? i significati del Septum o piercing al naso sono molteplici, uno per ogni cultura e uno per ogni periodo storico.
Oggi come oggi, portarlo in Italia significa solo un vezzo, una moda, niente di più, ma andiamo a vedere alcune cose che bisognerebbe sapere riguardo un anello al naso.

L'anello al naso è tipico dei bovini, serviva per prendere i bovini con una corda e condurli dove si voleva, da qui il detto "prendere per il naso", cioè portare a spasso, come si dice a Roma, che nella lingua italiana potremmo dire "prendere in giro"…

20 Lavori Più Pagati Senza Laurea

L'Università  è sopravvalutata? I 20 migliori lavori di pagamento senza laurea
"Devi studiare per ottenere un buon lavoro."
Quella era una frase che mio padre mi picchiava continuamente nella testa più di quanto Lars Ulrich potesse battere sulla sua grancassa. (Nel caso ci sia un gap generazionale, Lars è il batterista del gruppo rock Metallica).
Mentre sono grato di aver seguito il consiglio di mio padre e di aver ottenuto la mia laurea in finanza, un interessante articolo di WalletPop.com ha colto la mia curiosità. L'articolo aveva dato uno sguardo ad alcuni dei lavori più pagati che si potrebbero ottenere senza laurea.


Come evidenziato dal College Board in un recente sondaggio che illustra i cambiamenti nelle tasse scolastiche tra il 2008 e il 2018 e il 2018, le tasse scolastiche sono in costante ascesa. Negli ultimi 10 anni, il costo medio di un diploma privato di 4 anni è aumentato di oltre $ 7000 entro il 2019, forse rendendo l'idea di ottenere quella laure…

Monica Bellucci e Ilaria D'Amico: a lesbian love?

Oggi facciamo un po' di gossip, che male non fa.
Torniamo a parlare di Monica Bellucci, considerata una delle donne più belle d'Italia e di una sua amica, Ilaria D'Amico, - 40 anni - un'altra donna dai capelli mori, conduttrice televisiva (Sky).
Le due donne sono amiche da anni, ma 'rumors' le vorrebbero molto intime.
Nessuno ha le prove di un rapporto lesbico tra le due donne, ma di certo ' la voce del popolo' ha insinuato molte volte questo.
Voi cosa ne pensate?
Sarà vero? Non sarà vero?

Assault Rifle Beretta ARX100 Italian Future Soldier

Soldato Futuro é il nuovo progetto militare di aziende italiane ed esercito italiano per ammodernare e rendere competitivo l'Esercito italiano.

Fulcro di queste sperimentazioni sono principalmente 2 armi: il fucile d'assalto Beretta ARX100 e il blindato trasporto truppe Freccia.

Queste due armi già sono state sperimentate in battaglia dai Nostri corpi speciali in Afghanistan ed Iraq, con buoni risultati.
Il fucile d'assalto Beretta ora è in vendita anche a privati ( non in Italia, naturalmente) .
Come tutti sanno l'azienda di armi Beretta è molto apprezzata in tutto il mondo per fucili e pistole, ed è un'azienda leader mondiale delle armi leggere.

Quello che molti non sanno, invece è che l'intero programma 'Soldato Futuro' é stato preso di mira dai russi.
Gli esperti militari di Putin ( che di armi se ne intendono) hanno espresso una grande curiosità e mesi fa hanno avviato delle trattative per acquistare tutto il pacchetto Soldato Futuro.
Naturalmente …