Passa ai contenuti principali

Chiudere le discoteche per un anno, la proposta del PD

Il senatore Stefano Pedica del PD ha proposto di chiudere tutte le discoteche italiane per un anno.
Questa proposta arriva - come dice lo stesso senatore - in quanto le ultime notizie che si vedono sui giornali parlano di morte di giovani che vanno in discoteca e che usano stupefacenti, in particolare extasy (mdma).

Da decenni l'approccio della politica per contrastare l'uso di sostanze stupefacenti é di 2 tipi: repressione o informazione ( difficilmente queste 2 cose sono usate insieme).

Negli Stati Uniti , uno dei paesi più grandi del mondo, dove queste politiche sono monitorate da almeno 40 anni, si è visto che reprimere non porta buoni risultati, ma porta addirittura ad un aumento esponenziale di problemi legati alla droga, non solo morti, ma un rafforzamento della criminalità legata alla droga, un aumento esponenziale di reati legati alla droga nonché di numero di persone in carcere con reati legati alla droga.
E' anche per questi motivi che molti stati stanno lentamente legalizzando l'uso ed il commercio di droghe leggere e stanno investendo più soldi pubblici nell'informare i giovani delle conseguenze negative delle droghe.

Chiudere le discoteche per un anno, la proposta del PD

Una soluzione definitiva vera e propria in pratica non esiste, da sempre esistono droghe, alcool e l'unica cosa che si può fare in modo ragionevole è quella di arginare l'abuso di droghe con l'educazione e usando alcune misure che ne scoraggino l'uso, come quella che stanno facendo i Nostri partner europei, e che molte volte si é fatto in molte prefetture italiane, cioé mettere fuori dalle discoteche 'più a rischio' controlli a tappeto di screening con le nuove analisi che riescono a vedere se una persona ha usato sostanze stupefacenti, persona che subirà conseguenze non penali ma civili, come il ritiro della patente, o multe o l'obbligatorietà di seguire un percorso disintossicante.

Un altro tipo di aiuto potrebbe essere quello che c'é in molti rave-party, cioé dei volontari che 'analizzano' le pasticche in vendita e che dicono agli assuntori se sono composte da vero Mdma oppure da pericolose sostanze da taglio, peccato che questa opportunità sia del tutto vietata dalla legge italiana, ora come ora.
Le competenze di Pedica ( dalla 'biografia wikipedia'):
Pedica ha una formazione in geologia ed è funzionario in aspettativa della SCAC, Società calcestruzzi.
È nipote della badessa di Rossano Calabro, oltre che nipote di monsignor Pedica e di Alfredo Masala, capo gabinetto di Francesco Cossiga durante il suo mandato al Quirinale.
È inoltre vicepresidente Motocross di Esanatoglia...

Ma poi ci chiediamo: la proposta di chiudere le discoteche per un anno, è stata fatta da una persona che evidentemente non ha mai visto Footloose, il celeberrimo film in cui  si parlava di una storia molto simile a questa, ambientata in un paesino dove si voleva proibire il ballo, in quanto 'portava al peccato'.

Chissà se Kevin Bacon ci darà una mano, stavolta?

Commenti

Post popolari in questo blog

Septum piercing anello al naso: significato di una moda particolare

Si chiama septum piercing, il piercing al naso, quello che in lingua italiana si chiama anello al naso, tipico delle antiche popolazioni africane e australiane, è diventata una moda, vediamo insieme cosa significa di questo nuovo trend: l'anello al naso o septum piercing in voga specialmente tra le ragazze, ma non disdegnato dai ragazzi.

Septum piercing - anello al naso: cosa significa?
Qual'è il significato di un anello al naso? i significati del Septum o piercing al naso sono molteplici, uno per ogni cultura e uno per ogni periodo storico.
Oggi come oggi, portarlo in Italia significa solo un vezzo, una moda, niente di più, ma andiamo a vedere alcune cose che bisognerebbe sapere riguardo un anello al naso.

L'anello al naso è tipico dei bovini, serviva per prendere i bovini con una corda e condurli dove si voleva, da qui il detto "prendere per il naso", cioè portare a spasso, come si dice a Roma, che nella lingua italiana potremmo dire "prendere in giro"…

Resilienza: significato del Tatuaggio

Anche Gianluca Vacchi ha un tatuaggio con la scritta resilienza, ma cosa significa questa parola? La resilienza indica tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, non si abbattono e si rialzano anche più forti di prima. Descrive tutte quelle persone che hanno un carattere forte e che sanno fare tesoro delle esperienze negative della vita e sfruttarle a proprio vantaggio. Descrive la capacità di evolvere anche grazie agli eventi negativi.
Il termine ha spopolato grazie all’imprenditore Gianluca Vacchi che tra Facebook e Istagram conta oltre un milione di fan. Vacchi ha tatuato la parola “resilienza” sul proprio corpo e ne ha fatto anche una filosofia di vita. Resilienza significato La resilenza indica la capacità di un corpo di resistere ad eventi che provocano uno choc e di riprendere la sua struttura iniziale. In ambito psicologico indica la capacità di un individuo di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità.
La resilienz…

20 Lavori Più Pagati Senza Laurea

L'Università  è sopravvalutata? I 20 migliori lavori di pagamento senza laurea
"Devi studiare per ottenere un buon lavoro."
Quella era una frase che mio padre mi picchiava continuamente nella testa più di quanto Lars Ulrich potesse battere sulla sua grancassa. (Nel caso ci sia un gap generazionale, Lars è il batterista del gruppo rock Metallica).
Mentre sono grato di aver seguito il consiglio di mio padre e di aver ottenuto la mia laurea in finanza, un interessante articolo di WalletPop.com ha colto la mia curiosità. L'articolo aveva dato uno sguardo ad alcuni dei lavori più pagati che si potrebbero ottenere senza laurea.


Come evidenziato dal College Board in un recente sondaggio che illustra i cambiamenti nelle tasse scolastiche tra il 2008 e il 2018 e il 2018, le tasse scolastiche sono in costante ascesa. Negli ultimi 10 anni, il costo medio di un diploma privato di 4 anni è aumentato di oltre $ 7000 entro il 2019, forse rendendo l'idea di ottenere quella laure…