Passa ai contenuti principali

Resilienza: significato del Tatuaggio

Anche Gianluca Vacchi ha un tatuaggio con la scritta resilienza, ma cosa significa questa parola? La resilienza indica tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, non si abbattono e si rialzano anche più forti di prima. Descrive tutte quelle persone che hanno un carattere forte e che sanno fare tesoro delle esperienze negative della vita e sfruttarle a proprio vantaggio. Descrive la capacità di evolvere anche grazie agli eventi negativi.

Il termine ha spopolato grazie all’imprenditore Gianluca Vacchi che tra Facebook e Istagram conta oltre un milione di fan. Vacchi ha tatuato la parola “resilienza” sul proprio corpo e ne ha fatto anche una filosofia di vita.

Resilienza significato

La resilenza indica la capacità di un corpo di resistere ad eventi che provocano uno choc e di riprendere la sua struttura iniziale. In ambito psicologico indica la capacità di un individuo di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità.

La resilienza consiste nel prendere atto del trauma: lutto, abbandono, incesto, violenza sessuale, malattia, guerra. Si impara a conviverci, risollevandosi e guardando le cose da un’altra prospettiva. A volte si riesce anche a liberarsi di un passato pesante, uscendone temprati.
.

Resilienza: significato del Tatuaggio

Significato resilienza in psicologia

A parlare di resilienza sono stati per primi gli psicologi USA. Un apporto determinante è stato dato dal lavoro del pediatra e psicanalista John Bowlby all’inizio degli anni Ottanta. In Francia la resilienza è stata divulgata da Boris Cyrulnik, etnologo, neuropsichiatra e psicanalista che ha mostrato al grande pubblico che la resilienza può diventare una fonte di speranza. Partendo da esperienze vissute in prima persona e dall’osservazione di diversi gruppi di individui Cyrulnik ha dimostrato che la psicologia e la psicanalisi possono essere affrontate in modo più ottimista. Le avversità si possono inquadrare come momenti da superare. In Italia queste teorie sono state affrontate da Elena Malaguti, docente di pedagogia speciale dell’Università di Bologna, e autrice, insieme a Cyrulnik, di alcuni saggi divulgativi.


L’atteggiamento resiliente è dinamico

Passa attraverso diverse fasi di difesa per contrastare traiettorie evolutive negative. Una persona resiliente passa attraverso una fase di rivolta e il rifiuto di sentirsi condannata alla sofferenza. In seguito arrivano il sogno e il senso di sfida, la voglia di uscire dal trauma, prefiggendosi un obiettivo. E' un atteggiamento di rifiuto che consiste nel crearsi un’immagine di persona forte pur di difendersi dalla compassione altrui, anche se resta sempre una certa fragilità interiore. Il senso dell’umorismo caratterizza il resiliente che sviluppa una forma di autoderisione nei confronti del proprio trauma. Serve a smettere di essere visti dagli altri come vittime della vita.
LEGGI ANCHE---- I tatuaggi di Fedez - I migliori disegner di moda italiani

Moltissimi resilienti possono vivere delle fasi creative (scrittura, disegno). Si tratta di modi per esorcizzare il dolore, percorrere strade nuove e mostrare indirettamente la propria diversità.

Resilienza: fattori innati e acquisiti

Da un individuo all’altro, il cervello non produrrà la stessa dose di dopamina, serotonina e di sostanze euforizzanti. Alcuni bambini saranno più attivi e psicologicamente più stabili di altri già dalla nascita. Altri fattori da prendere in considerazione sono: il carattere del bambino (docile, fiducioso), il clima familiare nel quale cresce nei primi anni di vita (se è armonioso e rassicurante, se i genitori sono uniti, se il grado di attaccamento alla madre è forte) e la rete di relazioni esterne che il bimbo riesce a creare (più o meno rassicuranti e di appoggio). Un bimbo che ha questi 3 attributi dovrebbe essere munito di mezzi per affrontare le difficoltà dell’esistenza senza apparente sconforto.
cosa significa resilienza

Imparare la resilienza

Dopo un trauma o una prova dolorosa, ogni individuo è portato a crearsi un processo di resilienza. Deve ammortizzare il colpo, riprendere in mano il proprio destino per trasformarlo e, poi, continuare a vivere normalmente. La ferita è lì e non andrà mai via.

La resilienza negli Usa ha riscosso successo


Gli americani hanno fatto proprio il concetto di resilienza ed ora va di moda. In Europa è più difficile da diffondere. Gli psicologi americani si ispirano al comportamentismo per analizzare certi fenomeni ( come qui)  e stabilire delle terapie adeguate. In Italia, molti psicanalisti denunciano questo metodo perché tende a preoccuparsi più dei sintomi che dell’origine della sofferenza degli individui. La resilienza non deve essere percepita come segno di invulnerabilità, ma essa presenta il vantaggio di veicolare, a chi ci osserva dall'esterno, un messaggio ottimista e contro il fatalismo, un realismo carico di speranza in un futuro migliore con persone più forti.
LEGGI ANCHE-- Septum piercing: il significato dell'anello al naso -  L'ultima canzone di Mina e Celentano

Post popolari in questo blog

Septum piercing anello al naso: significato di una moda particolare

Si chiama septum piercing , il piercing al naso , quello che in lingua italiana si chiama anello al naso , tipico delle antiche popolazioni africane e australiane, è diventata una moda, vediamo insieme cosa significa di questo nuovo trend: l' anello al naso o septum piercing in voga specialmente tra le ragazze, ma non disdegnato dai ragazzi. Septum piercing - anello al naso: cosa significa? Qual'è il significato di un anello al naso? i significati del Septum o piercing al naso sono molteplici, uno per ogni cultura e uno per ogni periodo storico. Oggi come oggi, portarlo in Italia significa solo un vezzo, una moda, niente di più, ma andiamo a vedere alcune cose che bisognerebbe sapere riguardo un anello al naso. L'anello al naso è tipico dei bovini, serviva per prendere i bovini con una corda e condurli dove si voleva, da qui il detto " prendere per il naso ", cioè portare a spasso, come si dice a Roma, che nella lingua italiana potremmo dire " prend

Come Guadagnare con un Video su YouTube

Da AdSense agli abbonamenti alla sponsorizzazione del marchio, diamo un'occhiata a cinque modi per monetizzare con successo i tuoi video di YouTube. Creare contenuti che ti piacciono e nello stile che rappresenta la tua personalità, e anche guadagnare abbastanza per vivere - questo è il sogno, non è vero?  Fortunatamente, con YouTube, è anche una possibile realtà. Produco video su YouTube da oltre un decennio (puoi trovarmi  qui  ) e poiché il canale non è stato il mio obiettivo principale (anche se forse dovrebbe esserlo), le entrate che produco non sono sufficienti per pagare tutti gli aspetti della mia vita. Tuttavia, durante tutto l'anno, i soldi guadagnati dal mio canale aiutano con l'acquisizione di attrezzature, piccoli premi e coprono il costo di diversi servizi di abbonamento e bollette.  Non male. Detto questo, diamo un'occhiata ad alcune delle tue opzioni per generare entrate da YouTube.

Quante parole deve avere un post di successo?

Credo che questa sia una delle domande più frequenti per un Blogger o Freelance. Il post perfetto , quante parole deve contenere? Allora: innanzitutto, secondo il mio modesto parere dipende dal tipo di post . Se è una news, una notizia secca ( vedi esempi di: Ansa , Sole24h radiocore o Agenzia Agi , Reuters ) poche parole e chiare bastano, quindi per una news il numero delle parole non conta , ma qual è una news? Ad esempio: se il Papa si dimette, e non abbiamo altre notizie specifiche potremmo intanto iniziare a scrivere e pubblicare il post , poi iniziare ad aggiornalo con altri particolarti Se si va in qualsiasi sito di esperti freelance o copywriter la risposta é: dalle 250 alle 500 parole, ma io credo che questa cifra sia piuttosto opinabile, sia a livello di successo per un articolo che a livello SEO .

20 Lavori Più Pagati Senza Laurea

L'Università  è sopravvalutata? I 20 migliori lavori di pagamento senza laurea " Devi studiare per ottenere un buon lavoro ." Quella era una frase che mio padre mi picchiava continuamente nella testa più di quanto Lars Ulrich potesse battere sulla sua grancassa. (Nel caso ci sia un gap generazionale, Lars è il batterista del gruppo rock Metallica). Mentre sono grato di aver seguito il consiglio di mio padre e di aver ottenuto la mia laurea in finanza, un interessante articolo di WalletPop.com ha colto la mia curiosità. L'articolo aveva dato uno sguardo ad alcuni dei lavori più pagati che si potrebbero ottenere senza laurea. Come evidenziato dal College Board in un recente sondaggio che illustra i cambiamenti nelle tasse scolastiche tra il 2008 e il 2018 e il 2018, le tasse scolastiche sono in costante ascesa. Negli ultimi 10 anni, il costo medio di un diploma privato di 4 anni è aumentato di oltre $ 7000 entro il 2019, forse rendendo l'idea di ottenere quell

Persone più ricche di tutti i tempi: Marco Licinio Crasso

Marco Licinio Crasso , nato in una ricca famiglia romana intorno all'anno 115 aC, ha acquisito enorme ricchezza attraverso (secondo le parole di Plutarco) " fuoco e rapine ." Uno dei suoi piani più redditizi hanno approfittato del fatto che Roma non aveva vigili del fuoco . Crasso riempito questo vuoto creando la sua brigata - 500 uomini forti - che si precipitò a edifici in fiamme al primo grido di allarme. Al suo arrivo sulla scena, tuttavia, i vigili del fuoco non hanno fatto nulla, mentre il loro datore di lavoro contrattato sul prezzo dei loro servizi con il proprietario in difficoltà. Se Crasso non poteva negoziare un prezzo soddisfacente, i suoi uomini semplicemente lasciare che la struttura bruciare a terra. Un'altra delle sue imprese redditizie era una scuola per gli schiavi ; Crasso acquistato schiavi non qualificati, li aveva addestrati, e poi li ha venduti per lauti guadagni. Come ha fatto Marco Licinio Crasso a diventare l'uomo più ricco della

Umbria places to visit in Italy

Those lucky enough to live in Italy , when he wants to go for a ride, even a few kilometers and can find nice places to visit, is the mountain , there are lakes , cities , sea , small medieval towns , villages , millions of churches , abbeys , monasteries , and all and I mean all beautiful places. Yes, because we forget that the Church until 150 years ago, commanded in our country, had taken for himself, the most beautiful places, and the Vatican had built the spectacular works of architecture . You can be an atheist as it seems, but in terms of taste and beauty Our dear friends the bishops, were second to none ...

Come creare un Blog di successo (1a parte)

Come fare un Blog Ecco una guida per principianti , per coloro cioè che si avvivinano per la prima volta a questo mondo, la cosa occuperà vari articoli, iniziamo con il primo.. I Blog hanno avuto il loro massimo sviluppo intorno agli anni 2007-2009, finché i social (sopratutto Facebook in Italia) hanno fagocitato gran parte del traffico internet, ma un Blog è ancora importante, per vari motivi. In un Blog, si possono inserire immagini , video , fare dei post ( cioè degli articoli ) ampi e dettagliati di un cerco argomento specifico, che mai nessun post su FB o su Google Plus riuscirà ad emulare. In un post di un Blog si possono inoltre inserire link verso pagine dettagliati, che cioè descrivono, nel testo, ciò che si può andare a leggere.

Juncker è Alcolizzato? Ecco la Verità

Jean- Claude Juncker é alcolizzato ? Per scoprire la verità sulle ultime polemiche che vedono Juncker in una riunione dei vertici UE in apparenza del tutto sbronzo, leggiamo una recente intervista rilasciata al Financial Time .  Prima però una precisazione sul presunto alcolismo di Juncker . Juncker ha avuto un incidente ed è stato in coma 3 giorni . Da quella volta, soffre di forti dolori di schiena e di sciatica chea volte gli impongono di appoggiarsi a qualcuno per mantenersi in piedi. Detto questo, Juncker beve. Diverse persone hanno asserito che Juncker beve, anche dei politici ma sono tutti ( guarda caso) politici anti europeisti, come alcuni politici polacchi. Possiamo dire quindi senza ombre di dubbio che Jean-Claude Juncker sia ubriaco? Come si vede da queste immagini Juncker sembra ubriaco , ma come si muove, è compatibile con il problema fisico alla sciatica che ha da anni.

Come trovare una porzione di codice HTML su un template di Blogger

Se c'è una cosa molto semplice per poter manipolare il template del Nostro Blog , quella è trovare un pezzo di codice HTML . L'operazione è così semplice che io.. me la dimentico sempre. Per 'sempre' non intendo che ogni tot operazioni che faccio in questo senso me la scordo no, è matematico che io ogni volta che voglio cercare la riga di codice HTML 'vado a naso' perché non ricordo che basta cliccare Ctrl+F che compare sulla destra in alto del Nostro template in HTML una finestra di ricerca. In questa finestra di ricerca basterà inserire la porzione di codice che ci serve ed il gioco é fatto. In particolare Blogger ci colorerà con l'evidenziatore questo pezzettino HTML5 ( sì perchè ora Blogger non usa più il semplice HTML ma l'ultima versione di questo).