15 mar 2018

Filled Under: ,

Borsa di Milano: record di guadagni sugli investimenti

La fiducia degli investitori nella ripresa economica dell'Europa ha reso le scorte in Italia le migliori performance del G7 finora quest'anno. Dimenticate, a quanto pare, sono preoccupate che il fragile sistema bancario italiano possa far saltare in aria la zona euro. Accantonati sono le preoccupazioni di come gli italiani scontenti siano con l'euro, in generale ecco cosa è successo alla Borsa di Milano, chiamata comunemente Piazza Affari..

L'indice azionario di riferimento italiano, FTSE MIB, ha guadagnato più del 14% nel 2017 in termini di valuta locale, superando l'aumento dell'11% dello S and P 500 negli Stati Uniti, oltre a performance meno vivace in altri mercati. Data la performance dell'euro rispetto al dollaro, il guadagno dell'Italia è ancora più impressionante in termini di dollari, con un aumento del 27% quest'anno.

Beneficiando di una ripresa dell'economia europea, le azioni dei consumatori sono aumentate di oltre il 20% quest'anno, afferma Mike Bell, uno stratega del mercato globale presso JPMorgan Asset Management. Ma quello che sta avendo il maggiore impatto sul mercato azionario italiano è la performance stellare delle società finanziarie.

Borsa di Milano: record di guadagno sugli investimenti

Borsa di Milano: record di guadagni sugli investimenti


Nonostante tre banche abbiano ricevuto salvataggi di Stato nell'ultimo anno, le azioni delle banche italiane sono aumentate di quasi il 30% nel 2017. Il mercato beneficia anche dell'innalzamento di una base inferiore, poiché gli investitori erano (giustamente) diffidenti nei confronti delle azioni italiane fino a poco tempo fa.

Leggi anche: Le migliori azioni del 2018

Negli Stati Uniti, i guadagni straordinari dell'azienda hanno spinto per la prima volta l'indice Dow sopra i 22.000. Con l'84% delle aziende nell'indice S & P 500 che riportano i risultati del secondo trimestre, la crescita degli utili aggregati è aumentata del 10%, a fronte di un calo del 3% nello stesso trimestre dello scorso anno.

Mentre Donald Trump cerca di prendersi il merito dei guadagni del mercato azionario, la maggior parte dei commercianti ha basse aspettative che la sua amministrazione sarà in grado di passare le politiche fiscali, infrastrutturali e di deregolamentazione promesse all'inizio del suo mandato. "È solo una storia di guadagni", dice Bell. "Non penso che tu abbia qualche speranza di stimolo fiscale cotta lì dentro, davvero. Ciò fornisce un potenziale rischio al rialzo se dovessero riuscire a legiferare qualsiasi tipo di riduzione delle tasse. Ma non fa parte del nostro caso base che lo facciano. "

Nel frattempo, in qualche modo sorprendentemente, il Canada languisce in fondo alla classifica delle prestazioni del mercato azionario. Anche se la sua economia ha iniziato l'anno più forte di qualsiasi altro paese del G7, le perdite nel settore energetico hanno trascinato l'indice del paese in calo quest'anno.

0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.