Migliori 6 ETF su cui Investire

Quali sono i migliori ETF su cui investire?





A tutti piace fare soldi, e il valore degli investitori comprende che possono trarre vantaggio da titoli errati sul mercato per raccogliere grandi profitti. Puoi trovare titoli di valore promettenti in ogni angolo del mercato, ma anche se i titoli stessi possono sembrare molto diversi, condividono prospettive fondamentalmente solide che non si riflettono pienamente nei loro prezzi azionari.
Molti investitori utilizzano i fondi negoziati in borsa, o ETF, per investire in azioni value. Di seguito, esamineremo gli ETF a sei valori che gli investitori si rivolgono maggiormente. Prima, però, esaminiamo esattamente quale valore investe e come può soddisfare le vostre esigenze di investimento.

Qual è l'investimento di valore?

L'investimento in valore si riferisce generalmente all'idea che i migliori investimenti siano quelli che il mercato non stia calcolando correttamente. La maggior parte degli investitori di valore guarda le società le cui azioni hanno subito perdite drammatiche, ritenendo che in molti casi la reazione del mercato alle cattive notizie sia eccessiva e punisca troppo l'azienda. L'idea è che una volta che la compagnia si riprende da qualsiasi contrattempo facesse cadere le sue azioni, gli investitori realizzeranno il vero valore dell'attività sottostante, e lo stock si riprenderà, producendo notevoli ritorni per coloro che erano disposti a investire nel momento più incerto per il azienda.
Oltre alla prospettiva di rendimenti solidi, un altro vantaggio dell'investimento in valore è che tende a concentrarsi su società mature e stabili che sono abbastanza affidabili nei loro modelli di business. Contrariamente agli stock non dimostrati a crescita elevata che possono estinguersi rapidamente, gli investitori di valore scelgono solitamente titoli più difensivi meno volatili, rendendoli scelte più confortevoli per coloro che preferiscono investimenti più sicuri.
Ma è importante capire che investire in valore ha i suoi rischi. I pericoli nascosti possono nascondersi sotto la superficie delle aziende, intrappolando aspiranti cacciatori di affari nel rendere ciò che si rivela essere investimenti sfortunati. Alcuni investitori di valore superiore passano attraverso ogni singolo titolo per garantire che possano separare le migliori prospettive dalle trappole del valore. Ma come apprenderai più avanti, il vantaggio dell'investimento dell'ETF è che puoi investire in una vasta gamma di titoli value, diversificando il tuo portafoglio in modo che se ci sarà una mela cattiva nel gruppo, non avrà un devastante impatto sulle tue partecipazioni complessive.




Migliori 6 ETF su cui Investire

Cos'è un ETF?

I fondi negoziati in borsa sono in circolazione da circa 25 anni e rappresentano un modo semplice per gli investitori di possedere azioni di più titoli utilizzando un singolo investimento. La maggior parte degli ETF tiene traccia di un indice composto da più titoli e l'ETF acquista le azioni di tutti i titoli nel suo particolare indice target. I vantaggi includono la possibilità di acquistare e vendere in qualsiasi momento durante il giorno di negoziazione e, per coloro che hanno solo piccole somme di denaro da investire, gli ETF consentono di ottenere esposizione a molti titoli diversi anziché essere in grado di permettersi uno o due titoli individuali comprare.
Per compensare l'operatore dell'ETF per il lavoro svolto per comprare e vendere azioni, istituire l'ETF e trattare questioni normative e di conformità, gli investitori devono pagare un rapporto di spesa. Questa è una percentuale specifica di attività destinata a coprire le spese annuali dell'ETF. Ad esempio, se un fondo ha un coefficiente di spesa dello 0,20%, un investitore che possiede azioni per un valore di $ 1.000 può aspettarsi di avere $ 2 del patrimonio del fondo prelevato dall'ETF ogni anno per pagare i costi operativi del fondo. Tuttavia, se si desidera seguire da vicino un benchmark comune, è difficile trovare alternative più economiche rispetto agli ETF.
Tenendo tutto ciò a mente, qui ci sono sei ETF di valore a cui puoi rivolgerti per ottenere gli stock particolari che corrispondono ai tuoi principi di investimento come investitore di valore.
Valore ETF
Risparmio gestito
Rapporto di spesa
Ritorno cumulativo totale a 5 anni
iShares Russell 1000 Value NYSEMKT: IWD )
$ 36,9 miliardi
0.20%
71%
Vanguard Value NYSEMKT: VTV )
$ 36,7 miliardi
0,06%
84%
Valore Vanguard Small-Cap NYSEMKT: VBR )
$ 12,9 miliardi
0,07%
86%
iShares Russell Mid-Cap Value NYSEMKT: IWS )
$ 10,6 miliardi
0,24%
73%
iShares Russell 2000 Value NYSEMKT: IWN )
$ 9,27 miliardi
0,24%
73%
Vanguard Mid-Cap Value NYSEMKT: VOE )
$ 8,58 miliardi
0,07%
87%
FONTE DEI DATI: FORNITORI DI FONDI

2 I leader dell'ETF si scontrano

iShares e Vanguard sono i più grandi giocatori nell'universo dell'ETF, quindi ha senso che il loro rispettivo ETF sul valore farebbe un ottimo lavoro per convincere gli investitori ad acquistare azioni dei loro fondi. Come si può vedere sopra, Vanguard pone maggiormente l'accento sulla riduzione dei costi al massimo assoluto, con indici di spesa inferiori a un terzo rispetto a quelli normalmente pagati da iShares. iShares tende a sottolineare la facilità di negoziabilità delle proprie azioni ETF e i suoi fondi tendono a essere tra i più liquidi nel trading quotidiano. Per gli investitori a lungo termine, tale fattore non è altrettanto importante, ma per coloro che scambiano spesso quote di ETF, la conseguente riduzione delle spese legate al commercio può fare una sostanziale differenza nelle prestazioni a lungo termine.
Vedrai di seguito che ciascuno dei tre fondi che iShares e Vanguard hanno inserito in questo elenco si rivolge a società di diverse dimensioni. I loro rendimenti recenti non riflettono necessariamente le differenze tra titoli a valore large cap, mid cap e small cap, ma la vostra strategia di investimento potrebbe ancora richiedere allocazioni tra titoli di diverse capitalizzazioni di mercato al fine di diversificare meglio quando i loro i rendimenti divergono in futuro.

1. ETF Valore di iShares Russell 1000

L'ETF iShares Russell 1000 Value è il più grande ETF a valore disponibile, con l'aggiunta della sua controparte Vanguard. L' indice Russell 1000 include i primi 1.000 titoli a grande e media capitalizzazione nel mercato azionario statunitense, e l'ETF iShares investe in un sottoinsieme di tale elenco, con l'indice Russell 1000 Value incentrato sulle società con un prezzo relativamente basso -contatti dei libri contabili , o in che modo il prezzo delle azioni si riferisce al valore contabile di un'azienda e una crescita delle previsioni inferiore rispetto ai loro pari nel più ampio Russell 1000. L'ETF detiene attualmente circa 700 titoli.
La performance dell'ETF è stata solida, con l'ETF che ha prodotto rendimenti annui medi del 7,6% nell'ultimo decennio. Poiché molti dei titoli che l'ETF possiede pagano dividendi, gli investitori attualmente godono di un rendimento di circa il 2,25% sul loro investimento, che può fornire reddito molto necessario per coloro che hanno bisogno di prelevare liquidità dai loro portafogli.
Il portafoglio dell'ETF ha determinate aree di concentrazione, con oltre un quarto delle sue attività investite nel settore finanziario. I titoli del settore sanitario e energetico rappresentano un altro quarto del patrimonio gestito del fondo, mentre il rimanente semestre è suddiviso equamente trarestanti settori del mercato.

2. ETF Valore d'avanguardia

L'ETF Vanguard Value cade poco al di sotto del patrimonio della sua controparte di iShares. Tiene traccia di un indice diverso, l'indice CRSP US Large Cap Value, che comprende oltre 300 titoli tra le sue società componenti. Nello sviluppo dell'indice, CRSP analizza le relazioni tra il prezzo delle azioni e il valore contabile, i multipli di utili futuri e storici , i rendimenti dei dividendi e i rapporti prezzo / vendite , o in che modo il prezzo delle azioni si riferisce alle entrate annuali. Il risultato è un portafoglio più ristretto rispetto al Russell 1000 Value Index che pone maggiormente l'accento sulle società a grande capitalizzazione.
Questa metodologia ha portato a prestazioni leggermente migliori nel lungo periodo. Nell'ultimo decennio, l'ETF Vanguard ha restituito una media dell'8,4% ogni anno. L'ETF ha anche un rendimento del reddito leggermente superiore rispetto alla sua controparte iShares, con un rendimento attuale di quasi il 2,5%.
Troverai la stessa concentrazione nei titoli finanziari all'interno dell'ETF Vanguard che l'ETF iShares ha, ma la grande differenza sta nell'allocazione considerevole del 15% ai titoli tecnologicidetenuti dal fondo Vanguard. Questo è stato un grande contributo alla performance relativa negli ultimi anni, e allocazioni simili alla maggior parte degli altri settori rendono la tecnologia lo standout dell'ETF.

3. ETF Valore Vanguard Small-Cap


Anche le piccole aziende possono essere buoni valori e l'ETF Vanguard Small-Cap Value cerca di identificare tali titoli. L'indice CRSP US Small Cap Value esamina un universo molto più ampio di potenziali candidati e il fondo Vanguard finisce per selezionare quasi 900 titoli a piccola capitalizzazione diversi per il proprio portafoglio. Questa ulteriore diversificazione è utile, dato il maggior rischio che le piccole imprese hanno rispetto alle grandi aziende più affermate.
Anche le small cap hanno sovraperformato le loro controparti più grandi nell'ultimo decennio. L'ETF Vanguard Small-Cap Value ha prodotto rendimenti medi annui del 10,3% nell'ultimo decennio. Le azioni a piccola capitalizzazione non tendono ad avere la stessa capacità di pagamento dei dividendi, tuttavia, e questa è una parte importante del perché l'ETF ha un rendimento inferiore al 2%.
Dal punto di vista del settore, le posizioni dell'ETF sono ancora più concentrate di quelle che vedrete nel regno delle large cap. I titoli finanziari e industriali rappresentano oltre la metà delle attività dell'ETF, mentre le azioni e la tecnologia dei consumatori aggiungono un altro 25%. Ancora una volta, la volontà di Vanguard di abbracciare i titoli tecnologici ha aiutato le prestazioni, e ciò si manifesta ancora più chiaramente nello spazio a bassa capitalizzazione.4. Valore intermedio medio di iShares Russell
L'ETF iShares Russell Mid-Cap Value sembra dividere la differenza tra titoli di piccole e grandi dimensioni, concentrandosi invece su quelle società nel mezzo dello spettro delle dimensioni . Russell guarda i 1.000 maggiori titoli del mercato, che compongono il suo indice Russell 1000, e poi taglia fuori i primi 200. Ciò lascia 800 titoli che considera midcaps, e Russell quindi applica gli stessi test per determinare quali titoli soddisfano il suo valore criteri. L'ETF iShares investe in quasi 600 di questi titoli.
La performance è stata superiore alla più ampia offerta large-cap di iShares, con rendimenti annui medi del 9,6% negli ultimi 10 anni che rappresentano una grande spinta. Le mid-cap hanno anche una ragionevole capacità di distribuire dividendi e il rendimento attuale dell'ETF è intorno al 2%.
Un aspetto interessante dell'ETF è che il suo portafoglio non è così concentrato come negli altri ETF del valore iShares. I titoli finanziari rappresentano solo il 20% del fondo, con immobili, industrie, beni voluttuari e società di servizi pubblici che ricevono tutti dal 10% al 13% di allocazione del patrimonio del fondo. Ciò conferisce al fondo una maggiore diversificazione, e riflette anche il maggior numero di luoghi in cui gli investitori possono trovare valore nel regno delle mid-cap al momento.


4. Valore intermedio medio di iShares Russell


L'ETF iShares Russell Mid-Cap Value sembra dividere la differenza tra titoli di piccole e grandi dimensioni, concentrandosi invece su quelle società nel mezzo dello spettro delle dimensioni . Russell guarda i 1.000 maggiori titoli del mercato, che compongono il suo indice Russell 1000, e poi taglia fuori i primi 200. Ciò lascia 800 titoli che considera midcaps, e Russell quindi applica gli stessi test per determinare quali titoli soddisfano il suo valore criteri. L'ETF iShares investe in quasi 600 di questi titoli.
La performance è stata superiore alla più ampia offerta large-cap di iShares, con rendimenti annui medi del 9,6% negli ultimi 10 anni che rappresentano una grande spinta. Le mid-cap hanno anche una ragionevole capacità di distribuire dividendi e il rendimento attuale dell'ETF è intorno al 2%.

Un aspetto interessante dell'ETF è che il suo portafoglio non è così concentrato come negli altri ETF del valore iShares. I titoli finanziari rappresentano solo il 20% del fondo, con immobili, industrie, beni voluttuari e società di servizi pubblici che ricevono tutti dal 10% al 13% di allocazione del patrimonio del fondo. Ciò conferisce al fondo una maggiore diversificazione, e riflette anche il maggior numero di luoghi in cui gli investitori possono trovare valore nel regno delle mid-cap al momento.


5. ETF Valore di iShares Russell 2000

iShares ottiene un'esposizione azionaria di valore a piccola capitalizzazione rintracciando il Russell 2000 Value Index, che include quella parte delle 2000 aziende next-small al di là del Russell 1000 che soddisfano le stesse caratteristiche di valore che Russell cerca in tutti i suoi benchmark value-based . Ciò dà all'esposizione dell'ETF circa quasi 1.400 titoli di valore a piccola capitalizzazione, facendo impallidire le partecipazioni della sua controparte Vanguard.
Le prestazioni sono state solide, ma non corrispondono a ciò che Vanguard ha raggiunto. I rendimenti annuali medi sono stati dell'8,4% circa nell'ultimo decennio. I rendimenti dell'1,75% riflettono la minore capacità di pagamento che molte aziende più piccole devono distribuire dividendi ai propri azionisti.
L'ETF iShares detiene circa il 30% delle sue attività in titoli finanziari, ma al di là di questo, il suo portafoglio è leggermente più bilanciato delle partecipazioni della controparte di Vanguard. Industriali, beni voluttuari, beni immobili e tecnologie hanno ciascuno circa il 10% di allocazioni del patrimonio del fondo, e troverete anche un'esposizione modesta di circa il 5% al ​​7% in titoli energetici, sanitari, di servizi pubblici e materiali.

6. VETF anguard Mid-Cap Value

Infine, Vanguard pesa con un'offerta mid-cap. Tiene traccia dell'indice CRSP US Mid Cap Value, che comprende 200 aziende di medie dimensioni che soddisfano le stesse caratteristiche di valore utilizzate da CRSP nello spazio a grande capitalizzazione come descritto sopra.
La performance del fondo è stata estremamente forte. Nell'ultimo decennio, i rendimenti annuali medi sono stati di circa il 10,6%, sovraperformando gli stock a piccola e grande capitalizzazione nello spazio. Un rendimento di reddito del 2,2% conferisce inoltre all'ETF Vanguard un leggero vantaggio rispetto alla controparte di iShares Mid-Cap Value.
I titoli finanziari sono sovrappesati, come vedrai in altri fondi Vanguard, con le scorte di consumatori che ricevono anche un'allocazione del 25% all'interno del fondo. Anche gli industriali, i titoli tecnologici, i servizi pubblici e le società energetiche hanno una presenza sostanziale all'interno dell'ETF.

Scegliere il giusto valore ETF

La maggior parte degli investitori dovrebbe cercare un approccio diversificato nei propri investimenti e ciò si estende anche al livello dell'ETF. La scelta di uno qualsiasi di questi ETF è un'opzione ragionevole, ma la scelta migliore consiste nell'assegnare percentuali a ciascuna fascia di capitalizzazione di mercato al fine di bilanciare maggiori opportunità dalle società più piccole rispetto al rischio più elevato che a volte possono rappresentare. Con i loro costi e i recenti vantaggi in termini di prestazioni, gli ETF del valore Vanguard in questo elenco potrebbero offrire migliori risultati a lungo termine per gli investitori rispetto ai loro concorrenti iShares.
Vanguard Value ETF non è nella nostra lista di "Buy", ma questi 10 titoli sonogenio dell'investimento David e Tom Gardner hanno appena pubblicato i loro migliori titoli da acquistare ora - e potrebbe pagare per ascoltare. Soprattutto se si considera che il loro stock pick medio è del 353% rispetto a un semplice 81% per l'S & P 500.
Hanno appena condiviso quello che pensano siano i dieci migliori titoli per gli investitori da comprare in questo momento ai membri all'interno del loro servizio Motley Fool Stock Advisor ... e Vanguard Value ETF non era uno di loro! Esatto - pensano che questi 10 titoli siano acquisti ancora migliori.
Ubicazione: Italia

0 commenti:

Posta un commento

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.