Passa ai contenuti principali

Umbria places to visit in Italy

Those lucky enough to live in Italy, when he wants to go for a ride, even a few kilometers and can find nice places to visit, is the mountain, there are lakes, cities, sea, small medieval towns, villages, millions of churches, abbeys, monasteries, and all and I mean all beautiful places.

Yes, because we forget that the Church until 150 years ago, commanded in our country, had taken for himself, the most beautiful places, and the Vatican had built the spectacular works of architecture.

You can be an atheist as it seems, but in terms of taste and beauty Our dear friends the bishops, were second to none ...

Umbria and other places to visit in Italy


Just yesterday, I took a tour around the Valnerina (in Umbria) are hoping to 'catch' the Flowering in the highlands of Castelluccio: no, there was only a swamp that the rains this winter infinity (yes, because despite the calendar says otherwise, climatically speaking we are still in winter ..) left us nicely.

Here I shall not bore you further, here are a series of pictures made ​​with my Nikon compact (some have been enhanced with Picasa):

Chi ha la fortuna di vivere in Italia quando vuole va a fare un giretto, anche di pochi chilometri e può trovare bèi posti da visitare, c'è la montagna, ci sono i laghi, le città d'arte, il mare, le piccole cittadine medioevali, i borghi, milioni di chiese, abbazie, monasteri, e tutti e dico tutti posti stupendi.

Sì, perché non ci scordiamo che la Chiesa fino a 150 anni fa ha comandato nel Nostro paese, avevano preso per sè i posti più belli, e ci avevano costruito delle opere di architettura spettacolari.
Si potrà essere atèi quanto ci pare ma in quanto a gusto e bellezza i Nostri cari amici vescovi non erano secondi a nessuno.

Proprio ieri ho fatto un giretto dalle parti della Valnerina, sperano di 'beccare' la Fioritura negli altopiani di Castelluccio: niente, c'era solo un acquitrino che le pioggie di questo inverno infinito ( sì, perchè nonostante il calendario dica diversamente, climaticamente parlando siamo ancora in inverno..) ci ha simpaticamente lasciato.

Non starò qui a tediarvi oltre, ecco di seguito una serie di foto che fatto con la mia Nikon compatta (alcune sono state migliorate con Picasa):

Uno sguardo alla mappa dell'Umbria mostra tre probabili percorsi est-ovest che possono essere incorporati nel tuo itinerario turistico italiano. Un taglio attraverso la parte settentrionale, dalla Toscana a Città di Castello a Gubbio e verso alcune destinazioni piuttosto affascinanti nelle Marche come Fabriano o il monastero di Fonte Avellana farebbero una bella settimana per un itinerario di dieci giorni. Una sosta nel piccolo Pascelupo per i turisti in cerca di un luogo di pace arroccato sugli Appennini in vista dell'eremo di San Girolamo dell'XI secolo potrebbe essere anche in ordine.



È il centro dell'Umbria ricco di mete turistiche di alto livello, dallo specchio d'acqua storicamente significativo chiamato Lago Trasimeno a mete turistiche come Perugia, Assisi e Spello, a luoghi più piccoli come la ceramica di Deruta e il vino e l'olio d'oliva murati città di Torgiano. Gli appassionati di vino alla ricerca di un'esperienza molto diversa da una degustazione in una grande azienda vinicola negli Stati Uniti si dirigeranno verso la piccola Madrevitead est del lago e non lontano dalle famose città vinicole toscane di Montalcino e Montepulciano. Vedere la tomba etrusca sulla loro proprietà, quindi assaggiare alcuni dei vini; Glanio è fantastico. Se si dispone di un appartamento, è possibile fare scorta di olio di oliva umbro e di un antico baccello essiccato rinato che non è necessario immergere prima della cottura: Fagiolina del Trasimeno .

L'itinerario meridionale vi porta dalle città etrusche del nord del Lazio nella regione storica della Tuscia (dove si trova la favorita Civita di Bagnoregio) a Orvieto drammaticamente arroccata e fino a Todi, Spoleto e Norcia, famosa per le sue parti di maiale conservate e le viste del Parco Nazionale del Monte Sibilini. Sul versante marchigiano troverete la destinazione avvincente di Ascoli Piceno .

Non c'è carenza di attrazioni in Umbria.

Principali città dell'Umbria


La città più grande dell'Umbria è Perugia , capoluogo di provincia di circa 166.000 persone. situato nel cuore della regione. È una città collinare molto interessante, cinta da mura etrusche, romane e medievali, che spesso mancano ai turisti. La piazza IV Novembre, di seguito, ospita la Fontana Maggiore , recentemente restaurata e restaurata, adiacente alla Sala dei Notari e al Duomo . L'ufficio turistico è qui. La grande strada, Corso Vannucci, è la storica strada principale della città, che ti porta oltre il Palazzo dei Priori e altri pallazzi storici. All'altra estremità è la Piazza Italia e un buon posto per mangiare (e soggiornare), l' Albergo Ristorante La Rosetta . Altri ristoranti che ci piacciono sono Osteria Il Gufo e Dal mi Cocco.

C'è una stazione ferroviaria a Perugia, ma è alla base della collina. Puoi salire (in alto!) In circa 20 minuti. Il modo più semplice è quello di prendere l'autobus proprio fuori dalla stazione ferroviaria o dalla nuova mini metropolitana. Il vantaggio di camminare (o di parcheggiare l'auto nel lotto sotterraneo di Piazza Partigiani) è che si può camminare (e prendere le scale mobili) attraverso la sepolta Rocca Paolina , la prima fortezza costruita a Perugia. E ... è gratis. Se sei già in cima, cerca la scala mobile in Piazza Italia per scendere nella Rocca.

Orvieto


Orvieto è una pittoresca città collinare medievale nota per la sua splendida cattedrale del 14 ° secolo, in particolare la facciata a mosaico che brilla alla luce del sole ed è particolarmente grande dopo un temporale. Puoi vedere la città sotterranea scavata nel morbido tufo o scendere le pendici della collina e vedere le tombe etrusche - e ottenere un contesto per loro al Museo Archeologico Nazionale che si trova accanto al Museo del Duomo in Piazza del Duomo.


Todi


Todi non è un nome che compare su molti itinerari turistici, ma la città collinare che domina il Tevere fa una visita facile e compatta; i principali monumenti praticamente tutti di fronte a Piazza del Popolo, uno dei migliori d'Italia e lo sfondo per molti film.

Todi è il punto focale di un famoso vino, il Grechetto di Todi, che puoi avere con il locale baccala fritto. Altre cose da provare sono la zuppa di lenticchie e il cinghiale con il Sagrantino rosso umbro.

Il grande giorno di mercato è sabato a Todi.

Todi si trova a 46 km da Perugia. Il treno da Perugia a Todi dura 32 minuti. Parte dalla stazione di Pretola ogni quattro ore.


Assisi


Assisi è certamente una delle destinazioni più importanti in Umbria. Appena oltre il confine della città si trova la Basilica di San Francesco, dove è possibile vedere la tomba di San Francesco. Adiacente alla Basilica è il nuovo Bosco di San Francesco, un percorso attraverso un bosco dedicato a San Francesco. Alla fine del sentiero è consigliata l'Osteria il Mulino con grande cucina umbra. Per consigli dettagliati su cosa vedere e fare ad Assisi, usa i pulsanti qui sotto.



Castiglione del Lago


Rebecca Winke, proprietaria e conduttrice di Brigolante Guest Apartments ad Assisi, descrive la città lacustre di Castiglione:

"... una località turistica da cartolina, arroccata su un piccolo promontorio che si protende nel lago, è una delle destinazioni più visitate del lago.Questa popolarità non sorprende, come la sua posizione panoramica sopra l'acqua, la drammatica fortezza di Rocca del Leone con parapetti calpestabili, una miriade di ristoranti e negozi, e l'aria languida e amichevole ne fanno una base perfetta per visitare la zona circostante o una gita di un giorno. "



Fai un giro del castello e del lago circostante e preparati a rilassarti.


Cucina umbra: cosa provare quando ci sei


L'Umbria ha molte specialità culinarie, dalla menzionata Fagiolina del Trasimeno dal lato umile agli spaghetti o agli strangozzi al tartufo dal lato del lusso. (L'Umbria è il più grande produttore italiano di tartufo nero) Oltre ai succhi del Trasimeno, potresti provare a provare le cipolle di Cannara e il sedano nero di Trevi. La pasta fresca in Umbria viene spesso prodotta senza uova.

Quando sono disponibili, difficilmente vedi un menu umbro che non presenta il tartufo nero, né con la pasta né come crostini al tartufo su un piatto di antipasti.

La città umbra di Norcia è il centro italiano di salumi, così importante che la norceria è un termine per un posto che vende salumi ovunque in Italia.

I grani e legumi migliori includono il farro DOP di Spoleto e le lenticchie di Castelluccio e diversi tipi di fave.

Per provare vini unici, il Sagrantino rosso di Montefalco è quello che dovresti cercare. Le versioni di qualità riportano le versioni DOC e DOCG sull'etichetta.

Quando andare in Umbria
I migliori tempi per andare sono maggio anche a giugno o settembre a ottobre. Novembre e dicembre hanno maggiori probabilità di precipitazioni. Mentre l'estate non è particolarmente rigida, le folle tendono a rovinare un po 'l'atmosfera. Dopotutto, potresti voler partecipare all'Umbria Jazz di Perugia a luglio.


Tour dell'Umbria


Anche se stai vedendo l'Umbria da sola, ci sono momenti in cui hai bisogno di cose che ti vengono spiegate. Viator offre numerose escursioni a piedi in famose città umbre come Assisi, Perugia e Orvieto, oltre a tour in città minori come Montefalco e Bevagna.

Select Italy offre un interessante "Archi-Wine Tour" visitando alcune delle più singolari aziende vinicole in termini di vini e architettura in Umbria.


Country Slow Living in Umbria centrale
Forse ti piacerebbe prendere un appartamento self-catering come punto di riferimento per la tua esplorazione in Umbria. Forse non ti dispiacerebbe un corso di cucina. Forse vuoi comprare un po 'di olio d'oliva da un produttore rispettabile che è particolarmente entusiasta dell'ottimo olio d'oliva che è anche il tuo ospite. Allora vai a Fontinaro .

Vi auguro una buona esperienza in Umbria. È una delle mie regioni preferite d'Italia.

E a tutti i costi uscire nella campagna umbra. È davvero verde, anche in caso di pioggia ...
Click to enlarge the images belove: 
umbria italy made by trees
Italy made by trees near Castelluccio


umbria street in valnerina
A tipical street in Valnerina, Umbria.
umbria the country
Umbria. the country
umbria castelluccio
Umbria: the village of Castelluccio
.
umbria valerina
Umbria a town in Valerina

Other raccomended Places to visit in Italy:

Commenti

Post popolari in questo blog

Septum piercing anello al naso: significato di una moda particolare

Si chiama septum piercing , il piercing al naso , quello che in lingua italiana si chiama anello al naso , tipico delle antiche popolazioni africane e australiane, è diventata una moda, vediamo insieme cosa significa di questo nuovo trend: l' anello al naso o septum piercing in voga specialmente tra le ragazze, ma non disdegnato dai ragazzi. Septum piercing - anello al naso: cosa significa? Qual'è il significato di un anello al naso? i significati del Septum o piercing al naso sono molteplici, uno per ogni cultura e uno per ogni periodo storico. Oggi come oggi, portarlo in Italia significa solo un vezzo, una moda, niente di più, ma andiamo a vedere alcune cose che bisognerebbe sapere riguardo un anello al naso. L'anello al naso è tipico dei bovini, serviva per prendere i bovini con una corda e condurli dove si voleva, da qui il detto " prendere per il naso ", cioè portare a spasso, come si dice a Roma, che nella lingua italiana potremmo dire " prend

Resilienza: significato del Tatuaggio

Anche Gianluca Vacchi ha un tatuaggio con la scritta resilienza , ma cosa significa questa parola? La resilienza indica tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, non si abbattono e si rialzano anche più forti di prima. Descrive tutte quelle persone che hanno un carattere forte e che sanno fare tesoro delle esperienze negative della vita e sfruttarle a proprio vantaggio. Descrive la capacità di evolvere anche grazie agli eventi negativi. Il termine ha spopolato grazie all’imprenditore Gianluca Vacchi c he tra Facebook e Istagram conta oltre un milione di fan. Vacchi ha tatuato la parola “resilienza” sul proprio corpo e ne ha fatto anche una filosofia di vita . Resilienza significato La resilenza indica la capacità di un corpo di resistere ad eventi che provocano uno choc e di riprendere la sua struttura iniziale. In ambito psicologico indica la capacità di un individuo di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità.

Come Guadagnare con un Video su YouTube

Da AdSense agli abbonamenti alla sponsorizzazione del marchio, diamo un'occhiata a cinque modi per monetizzare con successo i tuoi video di YouTube. Creare contenuti che ti piacciono e nello stile che rappresenta la tua personalità, e anche guadagnare abbastanza per vivere - questo è il sogno, non è vero?  Fortunatamente, con YouTube, è anche una possibile realtà. Produco video su YouTube da oltre un decennio (puoi trovarmi  qui  ) e poiché il canale non è stato il mio obiettivo principale (anche se forse dovrebbe esserlo), le entrate che produco non sono sufficienti per pagare tutti gli aspetti della mia vita. Tuttavia, durante tutto l'anno, i soldi guadagnati dal mio canale aiutano con l'acquisizione di attrezzature, piccoli premi e coprono il costo di diversi servizi di abbonamento e bollette.  Non male. Detto questo, diamo un'occhiata ad alcune delle tue opzioni per generare entrate da YouTube.

Quante parole deve avere un post di successo?

Credo che questa sia una delle domande più frequenti per un Blogger o Freelance. Il post perfetto , quante parole deve contenere? Allora: innanzitutto, secondo il mio modesto parere dipende dal tipo di post . Se è una news, una notizia secca ( vedi esempi di: Ansa , Sole24h radiocore o Agenzia Agi , Reuters ) poche parole e chiare bastano, quindi per una news il numero delle parole non conta , ma qual è una news? Ad esempio: se il Papa si dimette, e non abbiamo altre notizie specifiche potremmo intanto iniziare a scrivere e pubblicare il post , poi iniziare ad aggiornalo con altri particolarti Se si va in qualsiasi sito di esperti freelance o copywriter la risposta é: dalle 250 alle 500 parole, ma io credo che questa cifra sia piuttosto opinabile, sia a livello di successo per un articolo che a livello SEO .

20 Lavori Più Pagati Senza Laurea

L'Università  è sopravvalutata? I 20 migliori lavori di pagamento senza laurea " Devi studiare per ottenere un buon lavoro ." Quella era una frase che mio padre mi picchiava continuamente nella testa più di quanto Lars Ulrich potesse battere sulla sua grancassa. (Nel caso ci sia un gap generazionale, Lars è il batterista del gruppo rock Metallica). Mentre sono grato di aver seguito il consiglio di mio padre e di aver ottenuto la mia laurea in finanza, un interessante articolo di WalletPop.com ha colto la mia curiosità. L'articolo aveva dato uno sguardo ad alcuni dei lavori più pagati che si potrebbero ottenere senza laurea. Come evidenziato dal College Board in un recente sondaggio che illustra i cambiamenti nelle tasse scolastiche tra il 2008 e il 2018 e il 2018, le tasse scolastiche sono in costante ascesa. Negli ultimi 10 anni, il costo medio di un diploma privato di 4 anni è aumentato di oltre $ 7000 entro il 2019, forse rendendo l'idea di ottenere quell

Persone più ricche di tutti i tempi: Marco Licinio Crasso

Marco Licinio Crasso , nato in una ricca famiglia romana intorno all'anno 115 aC, ha acquisito enorme ricchezza attraverso (secondo le parole di Plutarco) " fuoco e rapine ." Uno dei suoi piani più redditizi hanno approfittato del fatto che Roma non aveva vigili del fuoco . Crasso riempito questo vuoto creando la sua brigata - 500 uomini forti - che si precipitò a edifici in fiamme al primo grido di allarme. Al suo arrivo sulla scena, tuttavia, i vigili del fuoco non hanno fatto nulla, mentre il loro datore di lavoro contrattato sul prezzo dei loro servizi con il proprietario in difficoltà. Se Crasso non poteva negoziare un prezzo soddisfacente, i suoi uomini semplicemente lasciare che la struttura bruciare a terra. Un'altra delle sue imprese redditizie era una scuola per gli schiavi ; Crasso acquistato schiavi non qualificati, li aveva addestrati, e poi li ha venduti per lauti guadagni. Come ha fatto Marco Licinio Crasso a diventare l'uomo più ricco della

Come creare un Blog di successo (1a parte)

Come fare un Blog Ecco una guida per principianti , per coloro cioè che si avvivinano per la prima volta a questo mondo, la cosa occuperà vari articoli, iniziamo con il primo.. I Blog hanno avuto il loro massimo sviluppo intorno agli anni 2007-2009, finché i social (sopratutto Facebook in Italia) hanno fagocitato gran parte del traffico internet, ma un Blog è ancora importante, per vari motivi. In un Blog, si possono inserire immagini , video , fare dei post ( cioè degli articoli ) ampi e dettagliati di un cerco argomento specifico, che mai nessun post su FB o su Google Plus riuscirà ad emulare. In un post di un Blog si possono inoltre inserire link verso pagine dettagliati, che cioè descrivono, nel testo, ciò che si può andare a leggere.

Juncker è Alcolizzato? Ecco la Verità

Jean- Claude Juncker é alcolizzato ? Per scoprire la verità sulle ultime polemiche che vedono Juncker in una riunione dei vertici UE in apparenza del tutto sbronzo, leggiamo una recente intervista rilasciata al Financial Time .  Prima però una precisazione sul presunto alcolismo di Juncker . Juncker ha avuto un incidente ed è stato in coma 3 giorni . Da quella volta, soffre di forti dolori di schiena e di sciatica chea volte gli impongono di appoggiarsi a qualcuno per mantenersi in piedi. Detto questo, Juncker beve. Diverse persone hanno asserito che Juncker beve, anche dei politici ma sono tutti ( guarda caso) politici anti europeisti, come alcuni politici polacchi. Possiamo dire quindi senza ombre di dubbio che Jean-Claude Juncker sia ubriaco? Come si vede da queste immagini Juncker sembra ubriaco , ma come si muove, è compatibile con il problema fisico alla sciatica che ha da anni.

Come trovare una porzione di codice HTML su un template di Blogger

Se c'è una cosa molto semplice per poter manipolare il template del Nostro Blog , quella è trovare un pezzo di codice HTML . L'operazione è così semplice che io.. me la dimentico sempre. Per 'sempre' non intendo che ogni tot operazioni che faccio in questo senso me la scordo no, è matematico che io ogni volta che voglio cercare la riga di codice HTML 'vado a naso' perché non ricordo che basta cliccare Ctrl+F che compare sulla destra in alto del Nostro template in HTML una finestra di ricerca. In questa finestra di ricerca basterà inserire la porzione di codice che ci serve ed il gioco é fatto. In particolare Blogger ci colorerà con l'evidenziatore questo pezzettino HTML5 ( sì perchè ora Blogger non usa più il semplice HTML ma l'ultima versione di questo).