Umbria places to visit in Italy

Those lucky enough to live in Italy, when he wants to go for a ride, even a few kilometers and can find nice places to visit, is the mountain, there are lakes, cities, sea, small medieval towns, villages, millions of churches, abbeys, monasteries, and all and I mean all beautiful places.

Yes, because we forget that the Church until 150 years ago, commanded in our country, had taken for himself, the most beautiful places, and the Vatican had built the spectacular works of architecture.

You can be an atheist as it seems, but in terms of taste and beauty Our dear friends the bishops, were second to none ...

Umbria and other places to visit in Italy


Just yesterday, I took a tour around the Valnerina (in Umbria) are hoping to 'catch' the Flowering in the highlands of Castelluccio: no, there was only a swamp that the rains this winter infinity (yes, because despite the calendar says otherwise, climatically speaking we are still in winter ..) left us nicely.

Here I shall not bore you further, here are a series of pictures made ​​with my Nikon compact (some have been enhanced with Picasa):

Chi ha la fortuna di vivere in Italia quando vuole va a fare un giretto, anche di pochi chilometri e può trovare bèi posti da visitare, c'è la montagna, ci sono i laghi, le città d'arte, il mare, le piccole cittadine medioevali, i borghi, milioni di chiese, abbazie, monasteri, e tutti e dico tutti posti stupendi.

Sì, perché non ci scordiamo che la Chiesa fino a 150 anni fa ha comandato nel Nostro paese, avevano preso per sè i posti più belli, e ci avevano costruito delle opere di architettura spettacolari.
Si potrà essere atèi quanto ci pare ma in quanto a gusto e bellezza i Nostri cari amici vescovi non erano secondi a nessuno.

Proprio ieri ho fatto un giretto dalle parti della Valnerina, sperano di 'beccare' la Fioritura negli altopiani di Castelluccio: niente, c'era solo un acquitrino che le pioggie di questo inverno infinito ( sì, perchè nonostante il calendario dica diversamente, climaticamente parlando siamo ancora in inverno..) ci ha simpaticamente lasciato.

Non starò qui a tediarvi oltre, ecco di seguito una serie di foto che fatto con la mia Nikon compatta (alcune sono state migliorate con Picasa):

Uno sguardo alla mappa dell'Umbria mostra tre probabili percorsi est-ovest che possono essere incorporati nel tuo itinerario turistico italiano. Un taglio attraverso la parte settentrionale, dalla Toscana a Città di Castello a Gubbio e verso alcune destinazioni piuttosto affascinanti nelle Marche come Fabriano o il monastero di Fonte Avellana farebbero una bella settimana per un itinerario di dieci giorni. Una sosta nel piccolo Pascelupo per i turisti in cerca di un luogo di pace arroccato sugli Appennini in vista dell'eremo di San Girolamo dell'XI secolo potrebbe essere anche in ordine.



È il centro dell'Umbria ricco di mete turistiche di alto livello, dallo specchio d'acqua storicamente significativo chiamato Lago Trasimeno a mete turistiche come Perugia, Assisi e Spello, a luoghi più piccoli come la ceramica di Deruta e il vino e l'olio d'oliva murati città di Torgiano. Gli appassionati di vino alla ricerca di un'esperienza molto diversa da una degustazione in una grande azienda vinicola negli Stati Uniti si dirigeranno verso la piccola Madrevitead est del lago e non lontano dalle famose città vinicole toscane di Montalcino e Montepulciano. Vedere la tomba etrusca sulla loro proprietà, quindi assaggiare alcuni dei vini; Glanio è fantastico. Se si dispone di un appartamento, è possibile fare scorta di olio di oliva umbro e di un antico baccello essiccato rinato che non è necessario immergere prima della cottura: Fagiolina del Trasimeno .

L'itinerario meridionale vi porta dalle città etrusche del nord del Lazio nella regione storica della Tuscia (dove si trova la favorita Civita di Bagnoregio) a Orvieto drammaticamente arroccata e fino a Todi, Spoleto e Norcia, famosa per le sue parti di maiale conservate e le viste del Parco Nazionale del Monte Sibilini. Sul versante marchigiano troverete la destinazione avvincente di Ascoli Piceno .

Non c'è carenza di attrazioni in Umbria.

Principali città dell'Umbria


La città più grande dell'Umbria è Perugia , capoluogo di provincia di circa 166.000 persone. situato nel cuore della regione. È una città collinare molto interessante, cinta da mura etrusche, romane e medievali, che spesso mancano ai turisti. La piazza IV Novembre, di seguito, ospita la Fontana Maggiore , recentemente restaurata e restaurata, adiacente alla Sala dei Notari e al Duomo . L'ufficio turistico è qui. La grande strada, Corso Vannucci, è la storica strada principale della città, che ti porta oltre il Palazzo dei Priori e altri pallazzi storici. All'altra estremità è la Piazza Italia e un buon posto per mangiare (e soggiornare), l' Albergo Ristorante La Rosetta . Altri ristoranti che ci piacciono sono Osteria Il Gufo e Dal mi Cocco.

C'è una stazione ferroviaria a Perugia, ma è alla base della collina. Puoi salire (in alto!) In circa 20 minuti. Il modo più semplice è quello di prendere l'autobus proprio fuori dalla stazione ferroviaria o dalla nuova mini metropolitana. Il vantaggio di camminare (o di parcheggiare l'auto nel lotto sotterraneo di Piazza Partigiani) è che si può camminare (e prendere le scale mobili) attraverso la sepolta Rocca Paolina , la prima fortezza costruita a Perugia. E ... è gratis. Se sei già in cima, cerca la scala mobile in Piazza Italia per scendere nella Rocca.

Orvieto


Orvieto è una pittoresca città collinare medievale nota per la sua splendida cattedrale del 14 ° secolo, in particolare la facciata a mosaico che brilla alla luce del sole ed è particolarmente grande dopo un temporale. Puoi vedere la città sotterranea scavata nel morbido tufo o scendere le pendici della collina e vedere le tombe etrusche - e ottenere un contesto per loro al Museo Archeologico Nazionale che si trova accanto al Museo del Duomo in Piazza del Duomo.


Todi


Todi non è un nome che compare su molti itinerari turistici, ma la città collinare che domina il Tevere fa una visita facile e compatta; i principali monumenti praticamente tutti di fronte a Piazza del Popolo, uno dei migliori d'Italia e lo sfondo per molti film.

Todi è il punto focale di un famoso vino, il Grechetto di Todi, che puoi avere con il locale baccala fritto. Altre cose da provare sono la zuppa di lenticchie e il cinghiale con il Sagrantino rosso umbro.

Il grande giorno di mercato è sabato a Todi.

Todi si trova a 46 km da Perugia. Il treno da Perugia a Todi dura 32 minuti. Parte dalla stazione di Pretola ogni quattro ore.


Assisi


Assisi è certamente una delle destinazioni più importanti in Umbria. Appena oltre il confine della città si trova la Basilica di San Francesco, dove è possibile vedere la tomba di San Francesco. Adiacente alla Basilica è il nuovo Bosco di San Francesco, un percorso attraverso un bosco dedicato a San Francesco. Alla fine del sentiero è consigliata l'Osteria il Mulino con grande cucina umbra. Per consigli dettagliati su cosa vedere e fare ad Assisi, usa i pulsanti qui sotto.



Castiglione del Lago


Rebecca Winke, proprietaria e conduttrice di Brigolante Guest Apartments ad Assisi, descrive la città lacustre di Castiglione:

"... una località turistica da cartolina, arroccata su un piccolo promontorio che si protende nel lago, è una delle destinazioni più visitate del lago.Questa popolarità non sorprende, come la sua posizione panoramica sopra l'acqua, la drammatica fortezza di Rocca del Leone con parapetti calpestabili, una miriade di ristoranti e negozi, e l'aria languida e amichevole ne fanno una base perfetta per visitare la zona circostante o una gita di un giorno. "



Fai un giro del castello e del lago circostante e preparati a rilassarti.


Cucina umbra: cosa provare quando ci sei


L'Umbria ha molte specialità culinarie, dalla menzionata Fagiolina del Trasimeno dal lato umile agli spaghetti o agli strangozzi al tartufo dal lato del lusso. (L'Umbria è il più grande produttore italiano di tartufo nero) Oltre ai succhi del Trasimeno, potresti provare a provare le cipolle di Cannara e il sedano nero di Trevi. La pasta fresca in Umbria viene spesso prodotta senza uova.

Quando sono disponibili, difficilmente vedi un menu umbro che non presenta il tartufo nero, né con la pasta né come crostini al tartufo su un piatto di antipasti.

La città umbra di Norcia è il centro italiano di salumi, così importante che la norceria è un termine per un posto che vende salumi ovunque in Italia.

I grani e legumi migliori includono il farro DOP di Spoleto e le lenticchie di Castelluccio e diversi tipi di fave.

Per provare vini unici, il Sagrantino rosso di Montefalco è quello che dovresti cercare. Le versioni di qualità riportano le versioni DOC e DOCG sull'etichetta.

Quando andare in Umbria
I migliori tempi per andare sono maggio anche a giugno o settembre a ottobre. Novembre e dicembre hanno maggiori probabilità di precipitazioni. Mentre l'estate non è particolarmente rigida, le folle tendono a rovinare un po 'l'atmosfera. Dopotutto, potresti voler partecipare all'Umbria Jazz di Perugia a luglio.


Tour dell'Umbria


Anche se stai vedendo l'Umbria da sola, ci sono momenti in cui hai bisogno di cose che ti vengono spiegate. Viator offre numerose escursioni a piedi in famose città umbre come Assisi, Perugia e Orvieto, oltre a tour in città minori come Montefalco e Bevagna.

Select Italy offre un interessante "Archi-Wine Tour" visitando alcune delle più singolari aziende vinicole in termini di vini e architettura in Umbria.


Country Slow Living in Umbria centrale
Forse ti piacerebbe prendere un appartamento self-catering come punto di riferimento per la tua esplorazione in Umbria. Forse non ti dispiacerebbe un corso di cucina. Forse vuoi comprare un po 'di olio d'oliva da un produttore rispettabile che è particolarmente entusiasta dell'ottimo olio d'oliva che è anche il tuo ospite. Allora vai a Fontinaro .

Vi auguro una buona esperienza in Umbria. È una delle mie regioni preferite d'Italia.

E a tutti i costi uscire nella campagna umbra. È davvero verde, anche in caso di pioggia ...
Click to enlarge the images belove: 
umbria italy made by trees
Italy made by trees near Castelluccio


umbria street in valnerina
A tipical street in Valnerina, Umbria.
umbria the country
Umbria. the country
umbria castelluccio
Umbria: the village of Castelluccio
.
umbria valerina
Umbria a town in Valerina

Other raccomended Places to visit in Italy:

Ubicazione: Umbria, Italia

16 commenti:

  1. Bellissimi posti da vedere e visitare, grazie del post!

    RispondiElimina
  2. Bel post........ e che posti meravigliosi da visitare!!!!!! Bisognerà fare un viaggetto

    RispondiElimina
  3. post molto interessante sono posti favolosi da visitare!!!

    RispondiElimina
  4. Molto interessante e i posti sono stupendi

    RispondiElimina
  5. io abito in umbria ci sono dei posti bellissimi

    RispondiElimina
  6. Bellissimi scatti! Il nostro paese è meraviglioso.. io lo amo!!!!

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Sì, notevole, bisognerebbe almeno passarci un weekend

      Elimina

Commenti Offensivi, Spam o Link verso altri siti non verranno pubblicati.